Francesco Barberini

 -  -  9

Abbiamo incontrato Francesco Barberini al Museo Civico di Zoologia a Roma per la presentazione de ‘Il mio primo grande libro sugli pterosauri’ ma non lasciatevi ingannare dal titolo, ne ha già scritto un altro, dedicato agli uccelli, ed è nato solo nel 2007, esattamente il 31 maggio, ad Acquapendente, dove vive. Ha una grande passione per gli uccelli ed è un esperto nel riconoscimento delle specie italiane, europee e degli altri continenti. Collabora con il WWF e la LIPU ed è stato ‘già’ insignito della carica di ‘Alfiere della Repubblica Italiana’ per meriti scientifici e divulgativi.

Ecco le risposte di Francesco Barberini alle nostre tre domande:

  • Come descriveresti te stesso utilizzando solo qualche aggettivo?
    • Non speciale, perché sono un bambino come tutti gli altri, diciamo a me piacciono gli uccelli, ma questo non mi rende speciale, dobbiamo imparare a non sottovalutare nessuna persona; bravo; un bambino, anzi un ragazzo.
  • Qual è l’evento che ti ha cambiato la vita?
    • Da piccolissimo, forse avevo due anni e mezzo, i miei genitori mi hanno fatto vedere un film-documentario: ‘Il popolo migratore’ ed io mi sono innamorato di questi splendidi animali alati e da li è cominciata la mia passione.
  • Puoi segnalarci uno o più link socialmente utili?
    • Io ho un sito www.aspiranteornitologo.it, dove faccio dei video, dove parlo anche delle oasi del WWF, della LIPU e delle riserve naturali per far conoscere l’ambiente ed imparare a rispettare e proteggere la natura.

PER SAPERNE DI PIÙ SU Francesco Barberini

https://www.facebook.com/Francesco-Barberini-classe-2007-aspirante-ornitologo-1768917270064324/

solo il booktrailer

SOLO QUALCHE IMMAGINE

9 recommended