Bob & Marys – Criminali a Domicilio

 -  -  5

Bob & Marys – Criminali a Domicilio è una divertente black comedy diretta da Francesco Prisco e interpretata dall’inedita coppia formata da Rocco Papaleo e Laura Morante, accanto a loro Massimiliano Gallo, Giovanni Esposito, Simona Tabasco, Andrea Di Maria, Francesco Di Leva, Gianni Ferreri, Antonino Iuorio e Enzo Salomone. Roberto (Rocco Papaleo) e Marisa (Laura Morante), istruttore di scuola guida lui e operatrice volontaria lei, sono una coppia abitudinaria come tante e conducono un’esistenza ordinaria anche se hanno alle spalle un passato di vita on the road al ritmo di Rock & Roll. Improvvisamente una notte, dei criminali spietati si introducono nella villa in cui si sono appena trasferiti e la riempiono di misteriosi pacchi, dal contenuto sospetto e illegale. I due sono vittime dell’Accùppatura, una pratica criminale che li costringe a tenere in casa merce illecita, senza possibilità alcuna di denunciare e, soprattutto, col serio rischio di passare un guaio con la legge. Il film, come spiega il regista, prende spunto da una vicenda reale che lo ha “letteralmente folgorato” e che ha deciso di portare sul grande schermo scegliendo la strada della “commedia sociale con qualche venatura black e un pizzico di grottesco”. Gli fa eco Laura Morante dichiarando che la commedia può trattare anche temi seri e importanti, mentre Francesco Di Leva puntualizza che si tratta di un film coraggioso sotto vari punti di vista, in primis l’aver affrontato una tipologia di crimine sconosciuta ma molto diffusa. Dal canto suo Rocco Papaleo dice che c’è un modo giusto per fare le cose e trattare qualsiasi argomento. Bob & Marys è un film credibile, interessante senza essere accondiscendente. Lo spettatore si ritrova a riflettere su varie tematiche che vanno al di là dell’argomento principale: c’è il ritratto dei trentenni di oggi che sono in bilico tra scegliere di diventare adulti o rimanere ragazzi, c’è il criminale redento che ritorna sulla strada sbagliata, c’è il riscatto dei protagonisti che di fronte ad una situazione traumatica ritrovano l’amore e la gioia di vivere, c’è la voglia di combattere e reagire alle avversità. Un evento del tutto negativo diventa un’occasione per rinascere e si trasforma in una vera e propria svolta. Abbiamo chiesto al regista i tre aggettivi per descrivere il film e lui ci ha risposto così: insolito divertente intrigante.

SOLO TRE AGGETTIVI

  • Insolito
  • Divertente
  • Intrigante

SOLO IL POSTER

solo il trailer ufficiale

solo il backstage

solo la clip ‘casa dolce casa’

solo la clip ‘l’accuppatura’

solo la clip ‘Arrivano gli ospiti’

solo qualche immagine

per seguire il film su facebook

https://www.facebook.com/bobemarys/

5 recommended