Il pensierino della domenica 23 di Frankie

 -  -  4

“Se può essere scritto, o pensato, può essere filmato” (Stanley Kubrick). Quante volte ci capita di dire ‘era come la scena di un film’ oppure ‘mi sembrava di essere dentro un film’ a proposito delle situazioni più diverse. Perché il cinema non ha confini, ci racconta attraverso le immagini storie di ogni genere, è un generatore di emozioni, è lo specchio della vita. C’è quell’istante in cui si spengono le luci e s’illumina il grande schermo che dura meno di un secondo ma è magico. Potrebbe iniziare il più bel film della tua vita, o il più brutto. Il più sorprendente, o il più noioso. Il più emozionante, o quello più deludente. Tu non lo sai, non puoi saperlo, perché ancora non hai visto niente. Invece la magia di quel mezzo secondo è sempre la stessa, e quella non ti delude mai. Poi c’è il film. E poi esci. E quando esci, qualunque cosa tu abbia visto, non sei la stessa persona. A volte, se era un film particolarmente coinvolgente, per qualche ora hai la sensazione di essere altrove, e guardi in modo diverso tutto ciò che ti circonda. Non so se capita anche a voi. Io adoro il cinema. Buona domenica.

SOLO TRE PAROLE

  • Cinema
  • Film
  • Emozione
4 recommended