Eleni Kouki

 -  -  3

Eleni Kouki lavora per il Consiglio Internazionale della Danza (CID), l’organizzazione ufficiale per tutte le forme di danza, in tutti i paesi del mondo. Si tratta di un’organizzazione non-profit e non-governativa, fondata nel 1973 nei quartieri generali UNESCO, è un forum universale che riunisce organizzazioni internazionali, nazionali e locali, così come individui attivi nella danza. Rappresenta l’arte della danza in generale ed è riconosciuto dalle agenzie governative nazionali e locali, dalle organizzazioni internazionali e dalle istituzioni. L’iscrizione è aperta ad importanti organizzazioni, scuole, compagnie ed individui. Abbiamo incontrato la dottoressa Eleni Kouki in occasione della Press Dance per la XXXVI Giornata Mondiale della Danza, evento organizzato dall’Associazione Stefano Francia – EnjoyArt, durante il quale Eleni ha presentato il progetto CID UNESCO ROMA, un progetto che nasce dall’esigenza di creare un luogo d’incontro tra le varie realtà di danza esistenti nella città eterna unite da un unico obiettivo, quello di crescita e sviluppo della danza in tutti i territori compresi quei paesi dove la pratica coreutica è tuttora vietata. Sorridente, entusiasta e con lo sguardo pieno di gioia caratteristico delle persone che amano il proprio lavoro, ci ha raccontato di quanto sia importante l’attività svolta dal CID, di come la sua esperienza personale è coinvolgente a livello professionale ma soprattutto dal punto di vista umano. Salvare vite di persone altrimenti destinate alla strada in paesi difficili attraverso la danza è qualcosa di eccezionale, la danza non ha confini, è vita, è un modo di essere, rappresenta un mezzo per unire le persone e i paesi, per aiutarsi a vicenda e far parte di una grande famiglia, questo riguardo dice: “Penso sia un peccato non ballare, il ballo ha un grande potere, è una lingua universale”. Ci ha anche parlato della sua esperienza con gli animali abbandonati, di quando li recuperava dalla strada per metterli al sicuro e prendersi cura di loro.

Ecco le risposte di Eleni Kouki alle nostre tre domande:

  • Come descriveresti te stessa utilizzando solo qualche aggettivo?
    • Determinata, sentimentale, gioiosa.
  • Qual è l’evento che ti ha cambiato la vita?
    • Quando dieci anni fa mi è stata diagnosticata un forma lieve di Lupus. Ho capito quali sono le priorità della vita.
  • Puoi segnalarci uno o più link socialmente utili?

per saperne di più sul Consiglio Internazionale della Danza

http://italian.cid-portal.org/

SOLO QUALCHE IMMAGINE

 

3 recommended