Il pensierino della domenica 26 di Frankie

 -  -  5

Istinto: la spinta interna, congenita e immutabile, ad agire e comportarsi in un determinato modo, che, sebbene indipendente dall’intelligenza, può essere da questa modificata, regolata, repressa; impulso naturale, inclinazione o disposizione innata. Quante volte abbiamo seguito l’istinto? E quante volte, non avendolo seguito, ci siamo poi pentiti? C’è chi lo combatte, chi lo subisce, chi lo sceglie, chi ne fa la guida della sua vita, chi ci riflette su, chi se ne allontana e chi lo segue a intermittenza. Ci sono persone e situazioni che istintivamente ci vanno a genio, altre che ci provocano una repulsione immediata. Perché? La spiegazione non c’è. Siamo tutti diversi, anche se in fondo in fondo desideriamo tutti le stesse cose, che a mio modesto parere sono tre: essere in salute, avere di che vivere e circondarci di persone cui volere bene. Tutto il resto ovviamente cambia a seconda delle inclinazioni, delle preferenze, dei gusti, delle priorità che diamo alle cose. Però se ci ammaliamo, se ci mancano il lavoro o la casa, se quelli a cui vogliamo bene ci trattano male inevitabilmente esce fuori l’istinto verso la negatività, l’autodistruzione e la cattiveria. Certo è difficile combatterlo, ma quelli che ci riescono vivono meglio e si ritrovano più forti di prima. Allora oggi desidero augurarvi una domenica piena di istinti che portano alla positività e al raggiungimento di un obiettivo, anche piccolo piccolo. Buona domenica a tutti!

SOLO TRE PAROLE

  • Istinto
  • Vita
  • Priorità
5 recommended