Di qui passò… di Fabrizio de Prophetis 23 maggio Roma

 -  -  2

Un nuovo appuntamento da non perdere nell’ambito degli eventi culturali organizzati dalla Biblioteca Storica Nazionale dell’Agricoltura: il 23 maggio alle 15.00 presso la Sala Lettura avrà luogo la presentazione del libro (con proiezione di diapositive video) ‘Di qui passò…’ di Fabrizio de Prophetis – Iacobelli Editore. Saranno presenti l’autore e Chiara Di Meo, Esperta di Storia dell’Arte. “Al piano terra di questo edificio il 18 gennaio 1945 Roberto Rossellini cominciava le riprese di Roma città aperta il film che segnò l’inizio del neorealismo”, è soltanto una delle tante epigrafi che riempiono i muri di Roma; centinaia di storie che raccontano la città attraverso il passaggio di scrittori, filosofi, scultori, architetti, pittori, incisori, orafi, scienziati, teologi, attori, registi, musicisti, poeti, politici, religiosi, santi, eroi delle più svariate nazionalità insieme a quelle di sconosciuti cittadini che per un attimo hanno scritto la Storia. In questo volume, un modo singolare di raccontare lo splendore di una città attraverso oltre 300 epigrafi! Fabrizio de Prophetis nato a Marino il primo maggio 1938, vive a Roma dal 1943. 80 anni compiuti il 1 maggio. Già Dirigente presso la Cassa depositi e prestiti, scrittore, musicista, pittore. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo: ‘Il tram in Italia in Europa e nel mondo’, ‘Di testa mia’, Ed. Tip. Detti; ‘La storia attraverso strade, trasporti (municipio XVII)’, ‘Parliamone’ (epigrafi di Castelli Teramo), ‘Anni ’60. Un amore lungo, passionale, sofferto, vincente’.

solo tante immagini

2 recommended