Massimo Bonetti

 -  -  3

Massimo Bonetti è attore e regista. In scena dagli anni ottanta, l’abbiamo ammirato sul grande schermo in film come ‘Storia d’amore e d’amicizia’, ‘La Piovra’, ‘Kaos’, è stato il coprotagonista di ‘Le vie del Signore sono finite’ accanto all’indimenticato Massimo Troisi, è stato diretto da registi come i fratelli Taviani, Sergio Citti, Pupi Avati, Claudio Fragasso, Stefano Calvagna, Mariantonia Avati e tanti altri. In televisione, dal 2002 al 2007 ha interpretato l’ispettore di polizia nella serie di Rai 3 ‘La Squadra’, il carcerato Rocco LIverani nell’undicesima stagione di Distretto di Polizia’ e Francesco Crocco nella miniserie ‘Il Generale dei Briganti’. Ultime prove cinematografiche il commericante Hamlin in ‘No Profit Dylan Dog – Vittima degli eventi’ (2014), poi i film ‘Il mondo di mezzo’ di Massimo Scaglione e ‘La Fuga’ di Stefano Calvagna. L’abbiamo incontrato in occasione dell’anteprima de ‘La Settima Onda’, il suo esordio dietro la macchina da presa. Un film che lui ha fortemente voluto privo di connotazioni spazio-temporali, che solo per motivi di budget non ha ambientato negli anni ’50. Un film sull’amicizia, sul destino, un racconto pirandelliano e crepuscolare in cui recitano attori del calibro di Francesco Montanari, Valeria Solarino, Alessandro Haber, Imma Piro, Donatella Pompadour, Antonino Iuorio, Toni Sperandeo. Le immagini raccontano con poesia e sincerità una storia drammatica in cui Massimo Bonetti ha sentito la necessità di enunciare il disagio, la precarietà del lavoro e l’amore per il cinema. ‘La Settima Onda’ nasce da un episodio realmente accaduto: l’incontro del regista con un pescatore di Gaeta appassionato ed esperto di cinema che avrebbe voluto fare l’attore. Quando Massimo Bonetti ha chiesto perché aveva fatto l’attore il pescatore ha risposto “ho sempre vissuto qua”. Questa sua prima prova cinematografica, dal 24 maggio nelle sale italiane, lo ha talmente entusiasmato che sta già lavorando al secondo film, una storia di padre e figlio tutta da scoprire…

Ecco le risposte di Massimo Bonetti alle nostre tre domande:

  • Come descriveresti te stesso utilizzando solo qualche aggettivo?
    • Caparbio, sognatore, appassionato.
  • Qual è l’evento che ti ha cambiato la vita?
    • La nascita di mia figlia Lucia.
  • Puoi segnalarci uno o più link socialmente utili?
    • Non sono molto favorevole ai link in generale, invece sono favorevole alle realtà socialmente utili quando sono sincere.

PER SAPERNE DI PIÙ SU massimo bonetti

https://www.facebook.com/massimo.bonetti.545

SOLO QUALCHE IMMAGINE

3 recommended