UnibsDays 2017

 -  -  8

Dall'11 al 13 maggio appuntamento con gli 'UnibsDays 2017', tre giorni dedicati all'offerta formativa dell'Università di Brescia. Tre le linee d'azione principali: Orientamento nella scelta universitaria, Laboratori per vedere il frutto dell'attività scientifica, Incontri con studenti e docenti. Come sottolinea il Rettore Prof. Maurizio Tira: 'Tre linee d’azione corrispondenti a un modo di intendere l’Università fabbrica di laureati, ma spazio di formazione e crescita professionale, culturale, umana.
Per questo, accanto agli stand di Orientamento per informare, ci sono i Laboratori nei quali i potenziali futuri studenti e studentesse, ma anche le loro famiglie, potranno vedere (e magari anche toccare) il frutto dell’attività scientifica. Inoltre gli Incontri, dove i docenti dell’Ateneo dialogheranno con Ospiti provenienti dal mondo del sapere, dell’industria, delle professioni, del sociale, dell’arte: l’Accademia si confronta con la realtà, a monito del fatto che la scienza ha – deve avere – una funzione e una ricaduta sociale, deve rendersi chiara e comprensibile a tutti.
Due i luoghi. Il cuore del centro storico, Corso Zanardelli, a segnare la profonda interazione e il dialogo in atto con la Città, e il salotto buono dell’Università degli Studi di Brescia, il Salone Apollo di Palazzo Martinengo Palatini, sede del Rettorato, che si apre al pubblico in segno di ospitalità e accoglienza
Un evento speciale. L’incontro di apertura – giovedì 11 maggio – segnerà l’inizio di un ciclo biennale di seminari sui 17 obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile contenuti nell’Agenda 2030 dell’ONU. Il tema della Sostenibilità è particolarmente sentito dall’Università degli Studi di Brescia, che sta valutando l’ingresso nella Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile. Il tema dell’anno. La scelta del motto 'In Viaggio' ha il sapore di una scelta, rimanda quasi a uno stato dell’animo. L’essere in viaggio descrive una condizione innegabile dell’essere umano che, quando consapevole e non meramente subìta, vale quale rifiuto dell’immobilismo intellettuale e spinta al miglioramento. In viaggio è l’Ulisse dantesco che contrappone ai bruti coloro che viaggiano per seguire virtute e canoscenza. In viaggio si conosce, si cambia, si cresce. Nessun augurio può essere migliore per i giovani diplomandi in un momento cruciale della loro vita'.

Per saperne di più

http://www.unibsdays.it

8 recommended