Ad Arte CalcataTeatroCineFestival 1-3 settembre

 -  -  15

Tutto pronto per la quarta edizione di Ad Arte CalcataTeatroCineFestival dal primo al tre settembre a Calcata. L'evento quest'anno avrà per tema la 'Resilienza' e si svolgerà  interamente nel centro storico.  Ecco la descrizione ufficiale: 'È una kermesse che oltrepassa gli spazi performativi abituali, invadendo le piazze, i vicoli, le case del borgo di Calcata, prelevando e lasciando segni, innescando giochi per la comunità e per il pubblico che diventa attore, parte fondante dell’opera. La tre giorni sarà un vero e proprio circo senza tendoni né palcoscenico, un teatro a cielo aperto animato da artisti di tutto lo stivale. Ogni giorno si alterneranno performance e spettacoli con proiezioni e presentazioni cinematografiche. Quest’anno tanti sono stati gli ostacoli per la realizzazione della quarta edizione del Festival Ad Arte.
Abbiamo scelto, nonostante tutto, di lanciare ancora una volta il cuore oltre le centinaia di problemi che in Italia incontra un‘operazione culturale indipendente come la nostra.
Questa impresa resiliente sarà possibile grazie al contributo di tanti artisti e operatori culturali che hanno scelto, con la loro eroica presenza, di diventare essi stessi imprenditori dell'evento'. Vi ricordiamo che tutte le esibizioni teatrali e le proiezioni cinematografiche sono ad ingresso gratuito. Il pubblico è invitato a munirsi di cuscini o sedioline per assistere comodamente agli spettacoli. Le esibizioni e le proiezioni cinematografiche inizieranno ogni giorno alle 19 e proseguiranno fino a mezzanotte.
Per chi non conoscesse il luogo, ecco una breve descrizione. Cuore dell’Agro Falisco, lo scenario offerto dalla Valle del Treja, in particolare nel punto in cui sorge il borgo di Calcata, è considerato uno dei più incantevoli paesaggi laziali: la folta e impenetrabile vegetazione, con i suoi colori sempre cangianti al mutare delle stagioni, ammanta i caldi toni rossi e marroni delle rocce tufacee, che formano alte pareti, pinnacoli, gole e tagliate. Qui, su uno sperone proteso nel vuoto, si erge il piccolo borgo medievale, che, come una penisola in un mare di smeraldo, rapisce lo spettatore e lo proietta in un’epoca indefinita, ove alle suggestioni ispirate dalla natura si aggiungono quelle di un medioevo magico e arcano.

Per saperne di più

15 recommended