Antonia Truppo

 -  -  7

Antonia Truppo, classe 1977, si è fatta conoscere per le sue interpretazioni a teatro negli adattamenti di ‘Sei personaggi in cerca d’autore’ e ‘Tartufo’ a fianco di Carlo Cecchi. Ha esordito sul grande schermo nel 2001 interpretando Orsola nel film ‘Luna Rossa’ di Antonio Capuano, nel 2005 ha raggiunto la notorietà sul piccolo schermo con l’interpretazione dell’agente Paola Criscuolo ne ‘La Squadra’, fortunata serie televisiva poliziesca. Da allora non si è più fermata, alternando cinema, televisione e soprattutto teatro dove ha vinto tutti premi possibili: il Premio Ubu nel 2013 (per ‘La serata a Colono’ di Elsa Morante, regia di Martone con Carlo Cecchi), il Premio Eti, La Maschera d’Oro. Ha vinto anche due David di Donatello come Miglior Attrice non protagonista: il 18 aprile 2016 per ‘Lo chiamavano Jeeg Robot’ e il 27 marzo 2017 per ‘Indivisibili’ di Edoardo De Angelis. E’ un personaggio molto simpatico ma anche ‘parlante’, una mamma e moglie, nata a Napoli ma vive a Roma. E’ la protagonista femminile del nuovo film di Francesca Archibugi a fianco di Claudio Bisio. E’ un film molto atteso perché tratto dall’omonimo romanzo best seller di Michele Serra: ‘Gli Sdraiati’, arriverà nelle sale di tutta Italia il 23 novembre. Antonia Truppo ha anche altri progetti in uscita sempre in questo periodo: ‘L’ispettore Coliandro’ e ‘Sotto copertura 2’, il film ‘Senza fiato’ a fianco di Fortunato Cellino e Francesca Neri. L’abbiamo incontrata alla presentazione stampa de ‘Gli Sdraiati’ ed essendo, come dice lei, poco organizzata, non ci ha segnalato un suo sito o profilo personale ma alla risposta sul link socialmente utile ci ha davvero sorpreso! Andate a curiosare perché ne vale la pena e soprattutto potete aiutare Luca Argentero a realizzare il suo sogno.

Ecco le risposte di Antonia Truppo alle nostre tre domande:

  • Come descriveresti te stessa utilizzando solo qualche aggettivo?
    • Lunatica, assolutamente strampalata e poco organizzata.
  • Qual è l’evento che ti ha cambiato la vita?
    • I miei figli.
  • Puoi segnalarci uno o più link socialmente utili?
    • http://www.1caffe.org/ Perché il tuo caffè, unito a quello di tante altre persone come te, fa succedere qualcosa di buono e può aiutare davvero il mondo a essere migliore.

solo qualche immagine

 

7 recommended