Gaddo Bacchini

 -  -  13

Gaddo Bacchini, classe 2000, protagonista insieme a Claudio Bisio del film ‘Gli Sdraiati’ è attore per caso e in qualche modo interpreta un ragazzo che un po’ gli assomiglia. Anche lui è un diciassettenne timido, poco loquace, che non ha grandi interessi, calcio a parte. Tito, il personaggio del film tratto dall’omonimo romanzo di Michele Serra (scritto da Francesca Archibugi e Francesco Piccolo e diretto da Francesca Archibugi), è uno studente del liceo classico Manzoni, ha la sua stessa età ed è alle prese con i problemi tipici dell’adolescenza: il primo amore, il conseguente distacco dal gruppo di amici, la distanza emotiva dai genitori. Anche Gaddo, come Tito, è alle prese con la fatica di diventare grandi e in alcune scene del film si è commosso davvero. La sua interpretazione è stata ammirata da tutti, ha ricevuto i complimenti dalla regista Francesca Archibugi e dall’autore Michele Serra. L’abbiamo incontrato alla presentazione stampa del film, e lui, spontaneo, timido, incredulo e felice per tutto quello che gli sta capitando, ha risposto alle nostre tre domande.

Ecco le risposte di Gaddo Bacchini alle nostre tre domande:

  • Come descriveresti te stesso utilizzando solo qualche aggettivo?
    • Un po’ introverso, simpatico e taciturno.
  • Qual è l’evento che ti ha cambiato la vita?
    • Il film ‘Gli Sdraiati’.
  • Puoi segnalarci uno o più link socialmente utili?

solo qualche immagine

13 recommended