Gennaro Guazzo

 -  -  10

Tra i protagonisti del film omaggio a Napoli e alla sua tradizione di comicità, ‘Caccia al Tesoro’ dei fratelli Vanzina, c’è il giovanissimo Gennaro Guazzo. Nato a Napoli dodici anni fa, approda al cinema nel 2014 accanto a Fabio De Luigi nel film diretto ed interpretato da Alessandro Siani ‘Si accettano miracoli’. L’anno successivo sarà il protagonista della storia del primo amore, tra un bambino del rione Sanità e una bambina di una famiglia molto agiata di Posillipo, nel film di Gianluca Ansanelli ‘Troppo napoletano’. L’abbiamo incontrato alla presentazione di ‘Caccia al Tesoro’, in cui interpreta un bambino spiritoso, sveglio e intelligente che aiuta i ‘grandi’ con le sue trovate geniali, e gli abbiamo posto le nostre tre domande. Lui, educatissimo e gentile, ci ha risposto con l’autorizzazione e supervisione dell’orgogliosa mamma, Marilena Ciotola.

Ecco le risposte di Gennaro Guazzo alle nostre tre domande:

  • Come descriveresti te stesso utilizzando solo qualche aggettivo?
    • Intelligente, semplice e curioso.
  • Qual è l’evento che ti ha cambiato la vita?
    • La cosa che diciamo mi ha cambiato la vita è stato il primo film, mi sono molto divertito a stare vicino ad attori famosi.
  • Puoi segnalarci uno o più link socialmente utili?

solo qualche immagine

10 recommended