Senza Nero di Luigia Granata 25 novembre – 7 dicembre Roma

 -  -  8

Domenica 19 novembre, a Manhattan, un’opera dell’artista cosentina Luigia Granata, ha omaggiato il capo della Polizia di New York. E, dal 25 novembre, in mostra, a Roma, le opere più belle dell’artista. Luigia Granata arriva, anzi torna, a New York. Illustratrice di riviste internazionali e universitarie, ha esposto per anni nelle più prestigiose mostre de ‘La Grande Mela’. Oggi, mentre lavora incessantemente al lancio della sua prima azienda di moda e design, la GDesignItaly, una delle sue creazioni vola a Manhattan per rendere omaggio al Capo della Polizia di New York, in occasione della consueta ‘Dinner Dance’. Una giornata, organizzata dall’Associazione Nazionale dei Carabinieri, che si è tenuta domenica 19 novembre dalle 19.30, ora italiana. L’opera, dal titolo ‘Torri Gemelle’, nata in memoria delle vittime dell’attentato terroristico alle twin towers, che sconvolse l’America e il mondo intero l’11 settembre 2001, racconta la paura, lo sgomento e il dolore dell’ artista di fronte alle spaventose immagini proiettate in tv e alla percezione, immediata, che nulla sarebbe più stato come prima. Un lavoro realizzato pensando ai bambini, vittime innocenti della strage e a tutti coloro che, in quel tragico evento, hanno perso qualcuno. “La mia arte è sempre il riflesso delle mie emozioni più profonde e di ciò che mi piacerebbe comunicare al mondo. Sono onorata che una mia opera sia stata scelta per un’ occasione così importante e di questo ringrazio, particolarmente, il Presidente dell’ ANC Tony Ferry e la benemerita dell’Arma Ivana Perri”, dichiara Luigia Granata. A conclusione della serata, l’opera, di grande attualità, rimarrà esposta presso il Plaza Police di Manhattan, in memoria dei tanti attentati terroristici che accadono quotidianamente, come messaggio di pace e speranza. E, sempre in ottica di pace e speranza, dal 25 novembre, a Roma, presso la Galleria Medina Roma, sarà possibile visitare la mostra di Luigia Granata dal titolo ‘Senza Nero’. L’esposizione, che rimarrà aperta al pubblico fino al 7 dicembre, a preludio delle festività natalizie, sarà inaugurata alle 18,00 di sabato 25 novembre. Un viaggio tra i sentimenti che abitano l’animo umano, raccontato attraverso intense sfumature di colore, con un unico grande assente: il nero. Un messaggio e un invito a vivere la vita con positività e coraggio, che si tramanda attraverso l’opera d’arte. Un’ estenuante lotta tra bene e male, da cui esce vincitore solo chi riesce ad osare.

per saperne di più sulla mostra

http://www.medinaroma.com/events/senza-nero-di-luigia-granata/

per saperne di più su Luigia Granata

https://luigiagranata.jimdo.com/

solo una immagine

8 recommended