Etica – Ecologia – Economia di Rocco Chiriaco 28 marzo Roma

 -  -  8

In occasione della Santa Pasqua vi segnaliamo l’evento culturale organizzato dalla Biblioteca Storica Nazionale dell’Agricoltura, il 28 marzo in programma la presentazione del volume sulla vita e le opere di San Giovanni Gualberto, fondatore dei Benedettini vallombrosani, nonché patrono dei forestali e iniziatore della silvicoltura. Alle 15 presso la Sala Lettura della Biblioteca Storica Nazionale dell’Agricoltura verrà presentato il libro di Rocco Chiriaco ‘Etica – Ecologia – Economia: un precursore San Giovanni Gualberto monaco benedettino, fondatore ed Abate di Vallombrosa’ – Editori Associati per la Comunicazione, dedicato al Santo patrono dei Forestali, che visse intorno all’anno Mille in Toscana, dove fondò numerosi monasteri dedicandosi insieme ai suoi monaci alla coltura dei boschi, tanto che l’Abbazia di Vallombrosa è considerata la culla della selvicoltura italiana. Giovanni di Gualberto nacque nell’ambito fiorentino circa il 1000 e nel vigore degli anni, dopo l’eroico perdono all’uccisore di suo fratello, si fece monaco nel monastero di S. Miniato sui colli di Firenze. Ne usci verso il 1035 per dare inizio ad una riforma monastica e contribuire anche a quella del clero. Per questo fondò il monastero di Vallombrosa, al quale, in pochi anni, tra fondazioni e aggregazioni, si unirono altri, fra i quali anche Badia a Passignano nel Chianti, dove il santo abate morì il 12 luglio 1073, e dove tuttora riposano le sue ossa. Canonizzato da Celestino III nel 1193, fu venerato come eroe della carità; e per le sue benemerenze nel campo sociale, continuate dalla sua Congregazione specialmente nel settore della selvicoltura, nel 1951 da Pio XII fu proclamato Patrono dei Forestali. Interverranno Rocco Chiriaco, Autore del libro e Presidente Nazionale del Movimento Azzurro; Antonio Ricciardi, Comandante Generale Carabinieri Forestale C.U.F.A.A. e Dante Fasciolo, Giornalista, Autore, presidente dell’Accademia Scientifica del M.A. ‘G. Merli’; modererà Mario Pulimanti, Direttore Vicario della Biblioteca Storica Nazionale dell’Agricoltura e Pro Direttore Vicario dell’Ufficio dirigenziale AGRET III.

solo qualche immagine

8 recommended