Gruppo Vocale Kantor

 -  -  5

Condividiamo con voi una realtà che rende il nostro mondo migliore, una realtà che attraverso la musica, dal 1976, migliora la vita di coloro che ne fanno parte e di tutti quelli che hanno la fortuna di poterli ascoltare: il Gruppo Vocale Kantor!
La Nascita
Ci troviamo a Vitinia alla fine degli anni settanta, periodo durante il quale molti dei ragazzi di questo piccolo quartiere di Roma sono impegnati in varie attività presso la parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Agonizzante. Sono tutti ragazzi volenterosi e pieni di iniziative. Stando insieme riescono a divertirsi svolgendo attività socialmente utili, superando così la mancanza di strutture sportive o altri centri del quartiere dove poter trascorrere il tempo libero. In questa realtà il viceparroco della chiesa di Vitinia Don Gino Retrosi, appassionato di musica e sempre a contatto con i giovani, decide di creare un coro con l’aiuto di alcuni giovani iscritti al Conservatorio. Partecipa all’ambiziosa iniziativa, in qualità di organista, il Maestro Piergiorgio Stefanucci che imprime al coro un’impronta classica -romantica inserendo nella preparazione del primo repertorio alcune corali di Bach e brani tratti dal Messiah di Haendel. Il gruppo di partenza è numeroso, circa 60 elementi, di età compresa tra i 14 e 50 anni. Sorge subito la necessità di dare un nome al coro, e dopo vari incontri viene scelto il nome di Gruppo Vocale Kantor. È proprio l’organista a proporre la dicitura Kantor in onore di Bach poiché nella tradizione della musica tedesca indica il direttore di cappella e del coro. Nel giro di pochi mesi il coro è pronto per il suo primo concerto. L’esecuzione avviene il 22 dicembre 1976 con la partecipazione di alcuni musicisti residenti nel quartiere, maestri e professori di orchestra appartenenti all’Accademia di Santa Cecilia di Roma e al Teatro dell’Opera di Roma, che con la loro professionalità hanno voluto contribuire all’iniziativa. Con l’esecuzione del suo primo concerto il coro è ormai è una realtà. Un gruppo di persone di età diversa che attraverso un’attività divertente e culturalmente molto valida, si impegnano alla realizzazione di un qualcosa insieme agli altri, trascorrendo momenti felici e sereni di vita sociale.
Il Direttore
Daniele Cacciani ha cominciato a coltivare la sua passione per la musica da molto giovane. All’età di 12 anni cantando nel coro della scuola media “C. Tacito” di Roma diretto dal Mo. Guglielmo De Santis ha partecipato e vinto la I edizione del concorso “Egisto Macchi” organizzato dall’A.R.C.L. per le scuole medie del Lazio. In seguito ha continuato la sua attività nel Coro Junior di Vitinia dapprima come cantore, poi come organista e dal settembre del 2000 come direttore partecipando all’inaugurazione della GMG 2000 nella Basilica di San Giovanni in Laterano alla presenza del Papa. Insieme ad alcuni ragazzi di questo coro ha animato per vari anni le funzioni liturgiche di Natale e Pasqua presso la Camera dei Deputati. Contemporaneamente ha partecipato ad altre esperienze corali come cantore. Tra queste si ricorda il Coro Diocesano di Mons. Frisina con il quale ha animato le più importanti liturgie in presenza del Santo Padre Papa Giovanni Paolo II e ha inciso numerosi CD di brani per la liturgia, collaborando con vari artisti tra i quali Amedeo Minghi. Ha inoltre cantato nel coro “Diapason” e nel coro “Ottava Nota” entrambi diretti dal Mo. Fabio De Angelis, nel coro universitario della L.U.M.S.A contribuendo alla diffusione della musica corale sacra e profana nella provincia di Roma. Dal settembre del 2000 canta nel coro “Musicanova” del Mo. Fabrizio Barchi con il quale svolge un’intensa attività concertistica e di studio in ambito nazionale e internazionale. Con questo coro ha partecipato a numerosi concorsi ottenendo tra l’altro il primo posto al III Gran Premio Nazionale “F. Marcacci” di Montorio al Vomano (TE) nel dicembre 2005 e il primo posto al concorso internazionale di Miltenberg nel luglio 2008. Nell’ambito di questa esperienza ha effettuato delle incisioni di alcune colonne sonore tra le quali “Padre Pio” e “La Piovra” del Mo. Ennio Morricone. Dal 1 ottobre 2005 dirige il “Gruppo Vocale Kantor” nel quale aveva già avuto una precedente esperienza come corista nella stagione 1998-1999 sotto la direzione del Mo. Angelo Bruzzese noto arrangiatore di musica contemporanea.
Il Gruppo
Il Gruppo Vocale Kantor ha iniziato la sua attività nel 1976 e si è costituito in Associazione nel 1984. Il coro ha svolto in questi quarantanni una intensa attività concertistica partecipando a Rassegne e Concerti su tutto il territorio nazionale ed all’estero. Ha cantato in molte Chiese di Roma tra le quali vanno ricordate le quattro Basiliche Patriarcali di San Pietro, San Giovanni in Laterano, San Paolo Fuori le Mura e Santa Maria Maggiore. Ha cantato alla presenza del Papa Giovanni Paolo II. Nel suo periodo di attività ha collaborato con la RAI in occasione di manifestazioni benefiche (TELETHON) ed alla realizzazione di concerti radiofonici. Collabora con altre corali e gruppi strumentali nell’esecuzione di brani per coro e orchestra. Tra questi si ricorda la collaborazione con la Camerata Polifonica Viterbese per l’esecuzione della Messa in Sol maggiore di Schubert presso l’Auditorium della Scuola Ispettori della Guardia di Finanza dell’Aquila. Ha partecipato a concorsi nazionali ed internazionali di musica sacra. Nel 2010 ha vinto il “Concorso Regionale Corale” di Formello classificandosi al I° posto nella categoria Musica corale dei secoli XX e XXI. Organizza da oltre 30 anni la “Rassegna di Canto Corale in Vitinia”, alla quale partecipano cori provenienti dall’Italia e dall’estero. Nell’ambito di questa manifestazione sono intervenuti negli anni esperti della musica corale tra i quali il Preside del Pontificio Istituto di Musica Sacra Mons. Valentino Miserachs Grau ora direttore della Cappella Musicale Liberiana in Roma. Il 21 giugno di ogni anno, a partire dalla prima edizione, organizza o partecipa a un concerto che si svolge in musei o palazzi storici di Roma nell’ambito della “Festa della Musica”, manifestazione internazionale che si propone di diffondere la musica di ogni genere in tutta Europa. Proseguendo la tradizione del primo concerto, nel mese di dicembre esegue il concerto “Natale nel mondo” nel corso del quale vengono proposti brani natalizi in lingua originale provenienti da tutti i continenti. Ogni 8 dicembre esegue brani dedicati alla Vergine Santissima, per soli e coro nel “Concerto dell’Immacolata” tenuto nella cripta della Chiesa del “Sacro Cuore di Gesù Agonizzante”. Ha inciso in collaborazione con altre formazioni corali 2 Compact Disk che contengono brani tipici dell’espressione del canto corale nel Lazio. Nel corso del 2016 ha registrato il CD commemorativo “Quaranta” contenente i brani eseguiti dal coro nel corso dei suoi quarantanni di attività. Il repertorio del Gruppo Vocale Kantor è composto da circa 300 brani eseguiti nei concerti tenuti nel corso dei quarantanni, che spazia dal gregoriano alla polifonia, dalla musica antica a quella moderna, sia sacra che profana. Oltre agli autori più classici rivolge la sua attenzione anche agli autori contemporanei. Sono nel repertorio del coro i brani contemporanei scritti e arrangiati dai maestri che si sono succeduti nella direzione del coro. La corale fa parte dell’Associazione Regionale Cori del Lazio (ARCL) fin dalla fondazione. E’ diretta da Daniele Cacciani dal 1° ottobre 2005.

per saperne di più

http://www.kantor.it/

solo qualche immagine

5 recommended