Forme del reale e immagini perdute di Luigi Carboni 8 settembre – 21 ottobre Pietrasanta

 -  -  1

Una mostra da non perdere a Pietrasanta: ‘Forme del reale e immagini perdute’ di Luigi Carboni, dall’8 settembre al 21 ottobre! Un esordio assoluto per l’artista pesarese Luigi Carboni che espone per la prima volta negli spazi della Galleria Poggiali di Pietrasanta (LU). È fissata per sabato 8 settembre 2018, alle ore 18.30 nella project room di via Garibaldi 8, a Pietrasanta, l’inaugurazione del progetto espressamente concepito dall’artista dal titolo ‘Forme del reale e immagini perdute’. Attraverso la pittura e, più recentemente, la scultura, Carboni porta avanti una rigorosa ricerca artistica caratterizzata dalla “polifonia visiva” in cui, in un raffinato equilibrio di accordi, convivono astrazione e figurazione, realtà e artificio, materialità e concetto, minimalismo e decorazione. La mostra di Pietrasanta raccoglie l’eredità ideale e stilistica dei lavori che erano comparsi alla Zuecca Project, dopo Marina Abramovic e Ai Weiwei, in occasione della Biennale di Venezia del 2017 e ne sono l’ideale e raffinata prosecuzione. Il progetto ‘Forme del reale e immagini perdute’ si concentrerà, infatti, su un grande tela di oltre due metri esposta nella project room di Via Garibaldi 8, nella quale convivono, giustapponendosi, sensorialità di natura astratta e dimensioni legate alla figurazione, lasciando alla pittura la visionarietà di una tecnica raffinatissima vibrata sull’alternanza di cerchi e stratificazioni parallele e curvilinee. Il gioco coinvolge lo spettatore chiamato ad individuare elementi riconoscibili pronti ad emergere o sapientemente laterali alla costruzione dell’immagine.

Per saperne di più

http://www.galleriapoggiali.com

Solo qualche immagine