Invochi giustizia di Elisabetta Galli (alias Elisa Stella)

 -  -  2

Invochi giustizia,
stringendo le mani intorno al collo della ragione e non sai che il passato è un grosso albero che affonda le sue radici nell’astrazione dell’io.
Invano cerchi la preziosa pietra della verità, oltre l’ombra della montagna,
dentro ogni dimensione possibile,
ma non sai che non esiste altro che la pietà degli uomini.
Superati i confini delle acque piovane,
dove i corsi d’acqua alimentano
fiumi d’indifferenza,
per chi ha fame, per chi ha sete,
per chi fugge e per chi si strugge,
la compassione è la sola forza astrale che muove le anime sensibili al di là delle parole, per trascendere
l’ingiustizia e la bugia degli ipocriti.

2 recommended