Noi, gli altri, la paura 20 febbraio Roma

 -  -  1

Nuovo appuntamento con Diálogos, ciclo d’incontri con autori spagnoli, italiani e sudamericani in programma all’Instituto Cervantes di Roma. Mercoledì 20 febbraio, dalle ore 18.30 alla Sala Dalí di piazza Navona 91, si terrà il dialogo fra lo scrittore e filosofo spagnolo Santiago Alba Rico e il blogger, scrittore e regista Gabriele Del Grande, dal titolo “Noi, gli altri, la paura” (ingresso libero fino ad esaurimento posti). Con loro, il giornalista e scrittore Pietro Del Soldá, autore e conduttore di “Tutta la città ne parla”, programma di Rai Radio3 che approfondisce ogni giorno un tema d'attualità. L’incontro - ad ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili - prenderà spunto dal libro di Alba Rico, “Islamofobia: nosotros, los otros, el miedo” dove l’autore originario di Madrid (da anni residente in Tunisia) analizza in modo rigoroso e critico, con dati e fatti e senza slogan o proclamazioni aprioristiche, i meccanismi di costruzione del nemico. La paura del diverso, dell’altro, non è un fatto marginale né un atavismo delle classi popolari, si legge tra le pagine del suo libro. “È qualcosa di talmente evidente come il calcio la domenica, globale come il cellulare, tanto pericolosa come una bomba”.
Classe 1960, Santiago Alba Rico è una delle principali figure del pensiero critico in Spagna. Ha pubblicato numerosi saggi di filosofia, antropologia e politica, oltre a collaborare come redattore per diverse riviste e media. Con lui dialogherà e si confronterà Gabriele Del Grande, fondatore di Fortress Europe: blog che raccoglie e cataloga tutti gli eventi riguardanti le morti e i naufragi dei migranti nel Mediterraneo. Quella di Del Grande è la principale attività di monitoraggio del fenomeno realizzata su scala europea. Per Mondadori ha pubblicato il libro "Dawla. La storia dello stato islamico raccontata dai suoi disertori". Un racconto che parte nel 2005 nel carcere di massima sicurezza di Saydnaya, in Siria e che passa per la rivoluzione fallita del 2011, la guerra per procura contro al-Asad, il ritorno del Califfato e gli attentati che hanno sconvolto l’Europa. In occasione dell’happening romano, inoltre, Santiago Alba Rico parteciperà giovedì 21 febbraio alle ore 18 alla Biblioteca María Zambrano dell’Instituto Cervantes (Via di Villa Albani, 16) al club di lettura coordinato dal prof. Gorka Larrabeiti. Durante l’incontro – ingresso gratuito per gli studenti dell’istituto -verranno letti brani tratti dal libro “Leer con niños”, tecnicamente un ONNI (Oggetto Narrativo Non Identificato). Leggere con i bambini è un trattato sull'etica e sulla filosofia politica, incoraggiato da un ritmo letterario contagioso, in linea con altri pensatori contemporanei che usano il gioco narrativo per attirare il lettore sul loro terreno.

Per saperne di più

https://cultura.cervantes.es/roma/it/Diálogo:-Nosotros,-los-otros,-el-miedo-/124600

Solo due immagini