Il pensierino della domenica 80 di Frankie

 -  -  7

Non gioco d'azzardo. Non frequento abitualmente ricevitorie. Ogni tanto (con intervalli lunghi quattro o cinque anni) decido di buttare qualche euro al Lotto. Sapete della mia fascinazione da numeri. Scelgo i numeri che in quel momento mi dicono qualcosa e tento la sorte. Puntualmente non vinco ma sogno cosa farei se vincessi. Sempre la stessa cosa. Il giro del mondo nei posti che mi attirano. Sarei felice? Non so. So che un viaggio del genere è una cosa 'grande' e io, al momento e per cause di forza maggiore, sono felice con quelle piccole, quelle che mi circondano. Basta poco. Un bel paesaggio. Il sorriso dei figli. Una nuotata. Un abbraccio. Uno sguardo. L'alba. Il tramonto. Il mare. Gli alberi. Un libro. Un film. Una canzone. Una fotografia. Un gabbiano che vola. La luna. Il sole. Il vento. Una partita, a qualsiasi cosa e solo per il gusto di farla. Poi, sopra ogni cosa, l'amore che mi circonda. Che è più prezioso e infinitamente più grande di qualsiasi vincita. A volte non so apprezzare chi mi sta vicino, a volte la vita mi fa perdere la direzione, a volte sogno il viaggio, a volte voglio disperatamente scappare via da tutto. Poi passa e capisco che ho già vinto. E chi se ne importa del Lotto.

SOLO TRE PAROLE

  • Vincere
  • Perdere
  • Giocare
7 recommended