Il pensierino della domenica 81 di Frankie

 -  -  3

Cibo. Se non vi piace mangiare e provare nuove pietanze questo pensierino non fa per voi. Ci sono persone che sostituirebbero i pasti con le pillole, tanto i sapori non le entusiasmano. Poi ci sono quelle che mangiano per necessità e sempre le stesse cose. Io provo tutto, ovviamente ho i miei piatti preferiti, per la maggior parte salati, non amo i dolci. Non starò ad annoiarvi con la classifica della mia top ten culinaria ma vi parlerò di alimenti e ricordi. La pasta fatta in casa dalla nonna che non c'è più è indimenticabile. Certe cene e certi pranzi, legati a particolari stati emotivi, rimangono scolpiti nella mia memoria. Anche le volte in cui ho assaggiato qualcosa che non avevo mai mangiato prima. Poi i cibi connessi ai viaggi, mi vengono in mente le fave col pecorino ai Ceri di Gubbio, le uova col bacon in Irlanda, la zuppa di cipolle a Parigi (una curiosità: questa ricetta tipica francese secondo la leggenda avrebbe origini italiane, per merito di Caterina de Medici)... La cucina è da sempre il mio posto preferito della casa, ogni volta che vado a trovare qualcuno di solito si chiacchiera davanti ai fornelli, spenti o accesi. E quando sono accesi, la preparazione del pasto per gli ospiti diventa un'occasione essa stessa di piacere e convivialità. Che vorrei la casa sempre piena di amici lo sapete già, con porte e finestre aperte. Anche le improvvisate mi piacciono e, se il frigo è vuoto, due spaghetti con aglio, olio e peperoncino si rimediano sempre.

SOLO TRE PAROLE

  • Cibo
  • Ricordo
  • Cucina
3 recommended