Il pensierino della domenica 97 di Frankie

 -  -  7

Chissà perché quando facciamo tante cose buone e poi ne sbagliamo una quest'ultima finisce per pesare più di tutto. Come i ricordi. Quelli traumatici rimangono. Si trasformano in ferite destinate a non rimarginarsi mai. Se avessimo la capacità di dare un peso diverso a ciò che ci succede, ovvero ribaltare la consuetudine del negativo che troppo spesso annulla il positivo, sicuramente vivremmo meglio noi e faremmo stare più tranquille le persone che ci circondano. Invece di stare a cercare col lanternino quello che non va, chiediamoci cos'è che veramente non va e cosa possiamo fare per migliorare noi. A volte basta poco, a volte ci vuole uno sforzo sovrumano. Lo so non è facile. Ognuno di noi si porta dietro il suo vissuto. E ognuno di noi reagisce in modo diverso. Questione di carattere, di circostanze, di modalità. Però, tanto per fare un esempio o se vogliamo una metafora, quando riusciamo a trasformare discussioni catastrofiche in abbracci capiamo che lo sforzo valeva il risultato. Buona (proprio nel senso stretto del termine) domenica a tutti.

SOLO TRE PAROLE

  • Negatività
  • Positività
  • Trasformazione
7 recommended