La poesia della domenica 35 di Claudio Monachesi

 -  -  1

Venerdì 22 novembre 2019. Il poeta Claudio Monachesi durante un presidio dei Comitati Cittadini e di personalità artistiche e culturali all'ingresso della Regione Lazio  per far presente alle autorità preposte di salvaguardare tutta l'area dell'ex Snia, dove è nato un lago naturale nel 1992, ha letto una sua composizione poetica dedicata a questo “miracolo” avvenuto nelle vicinanze di Largo Preneste.

Al Lago Bullicante *
detto “dell’ex Snia”
nato nel 1992 da una falda acquifera dell’Acqua Bullicante
(Parco delle Energie)

Scivolano scintille sul bordo
delle acque, ed a pelo il becco del capoverde
si incunea tra le limpide ebullienti molecole
facendo sfavillare scintille accecanti
che a poco a poco con moto di brezza
si quietano in vellutata trasparenza
dove i pensieri sembrano levigarvisi
ed odi fruscii tra le scosse canne
ed il gracidìo incostante delle rane
e il taciturno amplesso delle acque
con la terra insieme
all’innamorato tubìo delle tortore

Composizione originale
di Claudio Monachesi
Roma, 3-4 maggio 2017
Al 25° anniversario della nascita
del Lago Bullicante

* Il nome del Lago che ancora non aveva un nome proprio, su votazione dei cittadini presenti alla “Festa del Lago” il 13 ottobre 2019 ( in coincidenza con la Festa delle Acque, Fontinalia,  della Roma antica) è stato “Bullicante”, le altre due proposte sarebbero state: Lago Preneste e dell'Ex Snia.