Solo Parole

La poesia della domenica 58 di Claudio Monachesi

• Bookmarks: 3

Breve introduzione dell’Autore

Quella sera al telefono  Maurizio Rimatori mi chiese se gli avessi potuto fare un favore, e subito pensai ad una richiesta di una poesia da fare su commissione... Mi sbagliavo;  il  favore, perché era un suo piacere, consisteva  nell’andare a fare una decina di giorni di vacanza nel suo appartamento in un residence di Rocca di Cambio, sull’Appennino abruzzese. Accetto.Ho avuto modo di sperimentare in quei giorni, insieme a mia moglie e mia figlia, una realtà a me poco famigliare, nutrirmi delle altezze dei vasti altipiani del silenzio, della luce.Negli ultimi giorni della vacanza, ancora immersi in quella sorta di Paradiso Terrestre, rapito dal vortice dell’ispirazione mi immergo nella rete sinospoidale della poesia; compongo 31 poesie in 2 giorni;  Abbruzziana sarà il titolo della raccolta, con dedica ad Anna Maria e Maurizio che mi hanno regalato questa speciale esperienza trasformatasi poi in poesia. Anna Maria è la moglie di Maurizio.

“Dove sono gli amici, là sono le ricchezze”
(Plauto, 200 a.C)

Claudio Monachesi
Roma 27.6.15

A seguire Anna Maria Javicoli pubblicherà la raccoltà di poesie a sue spese.

Leggiamo una di queste poesie...

M’inerpico nella luce
dell’alba tra gli odori
della saponaria:
ho estinto ogni grigio
di città per allinearmi
al verde-giallo
delle altezze.

Da “Abruzziana” di Claudio Monachesi

La foto di copertina s'intitola "Dalla Majella"

3 recommended