Solo Eventi

Tutti x Uno della Civica Scuola delle Arti 10 maggio

• Bookmarks: 4

TUTTI X UNO! Con un video di 250 tracce, 180 studenti di musica eseguono dalle proprie case un brano originale su versi di Bruno Tognolini: “perché non resti più indietro nessuno”.

In questo difficile periodo caratterizzato dal distanziamento sociale la Civica Scuola delle Arti – Accademia di Musica in Roma, ha da subito elaborato delle strategie di interazione e continuità didattica con i propri iscritti di tutte le età.

La Civica Scuola delle Arti si distingue da sempre per qualità didattica, innovazione e produzione musicale. Convenzionata con il Conservatorio S.Cecilia di Roma e con il Conservatoire Ravell di Parigi, vanta 3 cori e 2 orchestre ed è stabilmente protagonista di progetti internazionali, non ultimo quello dello scorso anno delle attività corali con i  Berliner Philharmoniker. 

In questo clima di forte coesione e collaborazione tra corpo docente e studenti, Annalisa Pellegrini e Stefano Palamidessi, rispettivamente Presidente e Direttore Didattico dell’Associazione Fabrica Harmonica che gestisce la Civica Scuola delle Arti di Roma, hanno immaginato un esaltante progetto artistico-didattico intitolandolo TUTTI X UNO.

Il progetto è una creazione originale ispirata dal testo della poesia “Il Giuramento dell’amicizia” di Bruno Tognolini e posta in musica dal compositore Pierpaolo Cascioli. Tognolini, letterato specializzato in testi e filastrocche per bambini, è autore RAI per produzioni dedicate a più piccoli come l’Albero Azzurro e la Melevisione: si ringrazia il poeta per la gentile concessione di utilizzo del testo. La richiesta esplicita della direzione di Fabrica Harmonica è stata quella di immaginare un brano significativo, che esprimesse un alto valore educativo e che potesse coinvolgere tutte le formazioni e gli studenti presenti in Accademia, tenendo conto anche dei diversi livelli di difficoltà. Ne è nato il brano TUTTI X UNO, con una enorme partitura composta da 65 pentagrammi. Entusiasticamente hanno risposto all’appello per la lavorazione oltre 180 studenti di ogni ordine ed età presente alla Civica Scuola delle Arti, dai 6 ai 72 anni, coinvolgendo per i più piccoli anche le famiglie che hanno attivamente collaborato alla realizzazione dell’opera. Gli studenti hanno eseguito e registrato con i cellulari dalle proprie case, non solo in Italia, ma diversi di loro che si trovavano in famiglia all’estero hanno partecipato al progetto TUTTI x 1 dalle quarantene di Brasile, Giappone, Cina e Corea. I docenti hanno seguito on line la preparazione degli iscritti passo dopo passo. In tutto sono state mixate oltre 250 videoclip strumentali, vocali e ritmiche, sapientemente composte in un crescendo rossiniano che vuole essere prima di tutto, anche nelle intenzioni dell’autore, un inno alla vita!

Attualmente nessuna scuola o Ente Musicale o Conservatorio presente su territorio nazionale ha dato vita ad un progetto originale e così ambizioso. La volontà è quella di essere tutti uniti per un unico scopo: la scelta del testo è particolarmente significativa perché nessuno deve rimanere indietro. Oltre al valore artistico e musicale dell’opera, studiare e lavorare per comporre TUTTI X UNO ha significato insegnare a tutti i partecipanti l’importanza della coesione, della condivisione, dell’impegno finalizzato ad un risultato e al bene comune. Per tutti gli studenti e docenti, sentirsi parte di un progetto comune ha dato la forza per reagire alle paure, allo stress di questi momenti così particolari. Sentirsi uniti oltre la distanza fisica nella condivisione e nella creazione di un’idea è la realizzazione concreta del valore sociale dell’arte e della musica, non fine solamente a sé stessa, ma veicolo di educazione e valori sociali orientati dalla scoperta e dalla fruizione del bello.

Appuntamento il 10 maggio alle 19.00 per la prima visione, qui il link per prenotarvi:
https://youtu.be/8BttPlvrNcA

per saperne di più

https://www.facebook.com/CivicaScuolaDelleArti

 

4 recommended