Solo Parole

Parole in libertà - I pensieri del girasole

• Bookmarks: 1

Io sono un girasole. Che ci faccio in un campo di pannocchie? Io sono diverso da loro. Non che siano antipatiche ma quelli come me dove sono? Io parlo anzi non parlo, tanto non mi capiscono. Guarda tu che cosa bizzarra. Poi mi tocca fare la voce fuori dal coro. D'altronde sono anche stonato. E combattente. Per quello che mi interessa combatto. In silenzio. Io le pannocchie non le comprendo. Sicuramente sono più utili di me. Fanno il mais. Io l'olio per friggere. Altro non so. Sono un girasole. Ho il sole nel nome che porto. Loro al massimo la panna. Che si smonta presto. Metafora qua, metafora là, non mando messaggi occulti. Io sono un girasole. Giro. Giro. Rigiro. Non giro. Sono tanto giallo. Mi piacerebbe di più essere rosso, o turchese. Pensate che bello. Un girasole turchese. Come il mare. Da qui non si vede. Solo un mare di pannocchie. Chissà che girando prima o poi ci arrivo al mare. Insieme ai girasoli colorati e alle pannocchie....