Solo Menti

Federica Aiello Pini

• Bookmarks: 4

Federica Aiello Pini crea opere pittoriche a tecnica mista e collage, sospese tra astrazione e figurazione, in una continua ricerca sull’energia, l’esistenza e il tempo.
Diplomata in pittura all’Accademia di Belle Arti di Bologna e in illustrazione alla Scuola Internazionale di Comics di Firenze, è stata selezionata per la Masterclass in Visual Art e Design alla Biennale di Venezia "Segni d’acqua, la carta e le sue tradizioni. Tecniche e metodi per la realizzazione della carta a mano attraverso il procedimento creativo", esperienza che le ha permesso di approfondire e consolidare ulteriormente il rapporto con questo materiale così centrale nella creazione delle sue opere.
Nel 2007 è stata segnalata nella Saatchi Gallery Top 10 da Rebecca Wilson, co-direttrice di Saatchi Gallery a Londra.
Nel 2008 ha vinto il concorso nazionale Artefatta, grazie al quale ha allestito una mostra personale “Digressione” nel suggestivo Castello degli Agolanti di Riccione. Successivamente è stata finalista in diversi concorsi nazionali e internazionali. Nel 2019 ha vinto il concorso Artrepreneur Portrait Competition - Illustration Section.
Nel corso degli anni Federica ha sviluppato la propria ricerca artistica con performance dal vivo, spesso in collaborazione con musicisti: una sperimentazione in cui musica e pittura si influenzano a vicenda, avviata in Italia con la compagnia Teatro all’Improvviso per "Solstizio d’Estate. La musica delle meraviglie" a Palazzo Te, Mantova, nel 2012, proseguita in Olanda presso la galleria Amstel 41 di Amsterdam e poi a Panama per Jeronimo Gallery.
E’ stata invitata a condurre una serie di workshop all'ESAD (Escuela Superior de Arte Dramático) di Cordoba in Spagna.
Nel 2020 ha esposto alla rassegna internazionale “Human Rights? The Future's Shape #Womencansavetheworld” in supporto alla Parità di genere, quinto degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile definiti dall'Organizzazione delle Nazioni Unite. L'evento si è tenuto alla Fondazione Campana dei Caduti a Rovereto con il patrocinio di AIAPI, UNRIC - Centro Regionale di Informazione delle Nazioni Unite e UNESCO.
Per alcuni anni ha vissuto a Panama, dove il suo lavoro è stato fortemente influenzato dalle lussureggianti foreste, dall'energia della natura e dell’oceano, e dai colori dell'America Latina. Molto presente nelle sue opere è anche la figura umana, spesso trasformata in astrazione nel corso del processo creativo, così come astratte e universali sono le esperienze umane, che esprime attraverso il tema del bacio, ricorrente nella sua produzione.
Attiva anche come illustratrice, è autrice della collana di colouring book “Colora…” dedicata alle città d’Italia per Oligo Editore: è appena arrivato in libreria “Colora la tua Verona”, dopo i libri dedicati a Milano, Bologna, Mantova e Torino.
Opere di Federica fanno parte di collezioni private in Italia, Francia, Germania, Olanda, Spagna, Portogallo, Stati Uniti, Panama e Colombia.

SOLO TRE DOMANDE

  • Mi de­scri­vo con solo tre ag­get­ti­vi
    • Curiosa.
    • Sensibile.
    • Sognatrice.
  • Il solo even­to che mi ha cam­bia­to la vita
    • Un viaggio ad Amsterdam.

per saperne di più su Federica Aiello Pini

www.aiellopini.com
Instagram: @aiellopini
Facebook: www.facebook.com/aiellopini

SOLO QUALCHE IMMAGINE

 

4 recommended