Solo Parole

La poesia della domenica 108 di Claudio Monachesi

• Bookmarks: 2

 

RUSPE

Radono ruspe il vegetal terreno,

rodono in ettari di deserto la meraviglia verde,

cingolano la terra

tra il cinguettìo dei lontani uccelli.

Ma intanto tracima il Lago

sulle sue accoglienti sponde.

 

di Claudio Monachesi
(Poesia composta durante la lettura giornaliera fatta dall'autore per
rendere omaggio agli alberi e alla natura tutta, mentre il rumore delle ruspe proveniente al di là della recinzione faceva da sottofondo al canto degli uccelli e a quello delle poesie).

Roma, Lago Bullicante, 5 maggio 2021

 

solo una immagine di Sara Monachesi

 

2 recommended