Solo Eventi

'Salsedine. Approdi culturali' dal 12 novembre al Porto di Ostia

• Bookmarks: 2

 

Si chiama “Salsedine. Approdi culturali” la nuova rassegna di presentazioni editoriali e artistiche che si terrà ogni secondo venerdì del mese al Porto Turistico di Roma (Lungomare Duca degli Abruzzi, 84, Ostia Lido).Il primo appuntamento si svolgerà venerdì prossimo, 12 novembre 2021, dalle 17.30 alle 19.00, presso il Ristorante Bar Capitan Libeccio, dotato di ampi spazi sia all’esterno che all’interno che ospiterà gli incontri culturali. Protagonisti di questo primo incontro di Salsedine, saranno Mario Dal Bello, giornalista del mensile “Città Nuova”, critico d’arte e letterario, e Francesca Faiella, guida turistica di Roma e presidente dell’Associazione culturale Alta Marea. Entrambi parleranno della loro attività editoriale e dei loro nuovi libri toccando temi fondamentali, dall’attualità di figure come Dante e Napoleone alla storia di Roma vista “al femminile”, dalla presenza di Dio nel cinema alla ricca toponomastica locale e al ruolo delle donne nella società contemporanea. Moderatore degli incontri sarà Gianni Maritati, giornalista Rai e scrittore, con la collaborazione di Andrea Cicini responsabile della Comunicazione ed Eventi del Porto, del fotografo ostiense Pino Rampolla e della critica letteraria Ginevra Amadio. Continua sull’onda della Cultura il progetto di riqualificazione della marina, il Porto della Capitale, coordinato in questi anni dall’amministratore Donato Pezzuto “un bene che ha un forte valore sociale e territoriale, che fa bene al nome di OSTIA, che ha necessità di aprire le porte a sempre più progetti aperti a tutti, come appunto la Cultura, materia prima per la crescita delle nuove generazioni e tutti noi, ottimale per il rilancio di un bene confiscato cosi importante come la marina”. "Salsedine è un'occasione in più di cultura per Ostia e per tutto il Litorale Romano. Un luogo di incontro tra le persone, dove si vuole rispondere ad un bisogno molto diffuso di cultura, nello spirito della condivisione e della costruzione di nuovi orizzonti” come dichiara Gianni Maritati. Dopo oltre 10 anni di vita in CINA, da 4 segue il rilancio del Porto, dice Cicini: “ è bello dar vita ad un nuovo progetto di Cultura per Tutti! Salsedine è un concetto evocativo, è una dimensione, è un ricordo del passato, è la nostra banchina, è il sapore del mare che sa di infinito liquido. È sostanza naturale, è minerale, è storia tra le onde, schiuma di mare che sotto i raggi del sole torna materia solida. Si, proprio così diventa materia prima, sale di vita che come la cultura, non ti disseta mai, ansi più ne assapori e più ti aumenta l'arsura di conoscere. Salsedine è un viaggio di cultura. Salsedine vuole essere alla fine quell' onda che oltrepassa il bagnasciuga, supera la banchina di un molo di un vecchio Porto. Si, proprio un Porto, il nostro marina, quello che ci appartiene, che ci abbraccia, che ci racconta, eremo di storie di viaggiatori erranti, vagabondi nell'infinito liquido che disegnando nuove traiettorie, incontrando cultura diversa, e riportano sempre dai loro viaggi, quel fantastico profumo e sapore di Salsedine; Indelebile ingiallito diario di bordo senza tempo. Salsedine è il nostro bisogno di assorbire e diffondere cultura, di tramandarla al prossimo sotto vesti diverse. Salsedine è il testimone per il nostro futuro che cresce e deve ritrovare il proprio angolo di mondo dove tornare ad assaporare quell'indelebile ricordo, di salsedine.”

Ingresso libero per tutti gli incontri. Se l’incontro si svolgerà all’interno, è richiesto il green pass valido.

per saperne di più

a.cicini@gruppomatches.com

g.maritati@tiscali.it;

solo una immagine

2 recommended