Solo Eventi

Luna Miguel e Antonio Franchini protagonisti di due incontri all’Instituto Cervantes di Napoli l'8 e il 9 giugno

• Bookmarks: 7

 

Doppio appuntamento all’Instituto Cervantes di Napoli, con la scrittrice spagnola Luna Miguel l’8 giugno e l’autore ed editorialista napoletano Antonio Franchini il 9 giugno. Due incontri ad ingresso gratuito per avvicinare il pubblico alla scrittura delle millennials e scoprire il lavoro di redazione che precede la pubblicazione di un libro.

Mercoledì 8 giugno alle 18, il primo dei due incontri con Luna Miguel, editrice, poetessa, narratrice e giornalista che chiuderà il suo ciclo di quattro appuntamenti con una conferenza all’Instituto Cervantes di Napoli (Via Chiatamone, 6G), dal titolo Come accedere alla scrittura delle millennials Attraverso lo sguardo di Luna Miguel verranno analizzate quattro giovani autrici - Andrea AbreuCristina Morales e Aixa de la Cruz - che rappresentano al meglio la generazione di nuove scrittrici spagnole.

Classe ’90 e autrice del romanzo Il funerale di Lolita, tradotto in italiano e pubblicato da Solferino, la Miguel aprirà un dibattito letterario sulle opere nel loro contesto nazionale e internazionale, trattando temi come l’amicizia e il femminismo, oltre a un lungo elenco di aspetti intrecciati nelle pagine di queste giovani talenti.

L’incontro è ad ingresso gratuito, previa prenotazione a cultnap@cervantes.es.

Giovedì 9 giugno alle 16, invece, l'ispanista Marco Ottaiano (Università degli Studi di Napoli, L’Orientale) - direttore del corso di traduzione letteraria per l’editoria - dialogherà con lo scrittore napoletano Antonio Franchini, dirigente editoriale da oltre quarant’anni, responsabile della Narrativa di Mondadori fino al 2015 e in seguito direttore editoriale nel gruppo Giunti/Bompiani.

In questo appuntamento dal titolo Il compito dell'editore l’autore racconterà il dietro le quinte di una grande casa editrice, le sue strategie editoriali e il lavoro di redazione che precede la pubblicazione di un testo. Franchini inoltre, si concentrerà sul ruolo che ha esercitato e che continua ad esercitare la letteratura straniera nell'editoria italiana e di conseguenza sull'importanza della figura del traduttore in relazione ad essa.

L’appuntamento, riservato agli studenti del corso di traduzione letteraria per l'editoria promosso dall’Instituto Cervantes e dall’Università degli Studi di Napoli L'Orientale, si potrà seguire in diretta su piattaforma Zoom.

Link d’accesso:

https://zoom.us/j/99459296011?pwd=M2dkc1hvdmxQckl0OTRWMEVXd0hWQT09

solo due immagini

7 recommended