Solo Menti

Manuela Pederzolli

• Bookmarks: 15

 

Nata a Bergamo nel 1963, Manuela Pederzolli studia lingue, trucco e acconciatura professionale per cinema e teatro e successivamente pittura all’Accademia di Belle Arti di Brera. Lavora nel campo della moda come brand e collection designer. La sua ricerca, fra Parigi, Monaco e Salisburgo la conduce a lavorare per alcuni fra i teatri e festival più importanti d’Europa in tournée e rappresentazioni come creatrice di personaggi e makeup artist. Consulente e project manager lavora per molti anni per un brand italiano sino a quando decide di dedicarsi totalmente all’arte, non potendo procrastinare oltre il suo bisogno di esprimere il colore al di fuori degli schemi commerciali.

Espone dal nord al sud dell’Italia, in Francia alla fiera ART 3f nel 2021, a Madrid presso Captaloona Art Gallery nel 2022, a Londra alla London Art Biennale nel 2023. Partecipa alle pubblicazioni “I narratori del nostro tempo”, a Goddessarts Magazine e ad Art Anthology.

Nel 2023 riceve il Riconoscimento al Merito Speciale della Giuria al Premio Accademico Internazionale di Poesia e Arte Contemporanea Apollo dionisiaco con mostra alla Biblioteca Nazionale Centrale di Roma e pubblicazione di opera e critica in semiotica estetica nella Mostra Accademica dell’Arte Contemporanea online.

Nel 2024 riceve la Segnalazione di Merito al Concorso Internazionale Metropoli di Torino con mostra al Mausoleo della Bela Rosin di Torino.

Le parole di Manuela Pederzolli

"Ricerco non solo nell’arte, ma nel mio modo di essere, un equilibrio instabile, la leggerezza che regala la libertà. Mi immagino sospesa sull’orlo di un burrone, appoggiata con la punta di un solo piede come una ballerina e respiro la bellezza di quello che vedo davanti a me e mi illumino d’immenso.

Arte è la capacità di aprire la mia finestra su questo orizzonte sconosciuto per sentirmi in armonia con quello che ancora non vedo ma sento.

Dipingere è un’esperienza mistica, sentirsi all’unisono con forze ancestrali al di fuori di me e provare ad esprimerle, immedesimandomi. E’ come se riuscissi a mettere su carta un pezzetto di vita, dello spirito che nutre il mondo. A volte vorrei dipingere a occhi chiusi, come se la vista mi distraesse da quella carica interiore che dal cuore passa con impeto direttamente nelle mani.

Come le pagine di un diario le mie tele sono sovrapposizioni di pensieri e avventure che si sviluppano come metamorfosi dotate di vita propria. Inizio un dipinto ma non so dove andrò a finire. E’ il colore che mi conduce."

SOLO TRE DOMANDE

  • Mi de­scri­vo con solo tre ag­get­tivi­
    • Monella.
    • Ribelle.
    • Amante degli spazi liberi.
  • Il solo even­to che mi ha cam­bia­to la vita
    • La scoperta della pittura.

per saperne di più su Manuela Pederzolli

INSTAGRAM: https://www.instagram.com/monella1963/
WEBSITE: https://www.manuelapederzolli.com/

i video

Video

le immagini

15 recommended