The Big Sick

 -  -  4

‘The Big Sick – Il matrimonio si può evitare… L’amore no’, commedia romantica, che esplora ambiti vari e diversi tra loro: la fede religiosa, l’identità personale, la cultura; diretta da Michael Showaltaer (Hello, My name is Doris), scritta da Emily V. Gordon e Kumail Nanjiani e prodotta da Judd Apatow (Un disastro di ragazza – I Tenenbaum), basata sulla storia vera tra i due sceneggiatori: Kumail aspirante comico e autista per Uber (che nel film interpreta sé stesso), nato in Pakistan, trasferitosi a Chicago con la famiglia, è un bambinone con una grande paura di prendere decisioni ed Emily, la cui parte nel film è affidata a Zoe Kazan (Revolutionary Road –Nella valle di Elah – Olive Kitteridge) studentessa, intelligente, forte, molto divertente e diretta. I due legheranno alla fine di una esibizione in pubblico di Kumail, e sebbene non siano alla ricerca di una relazione stabile, dal loro primo incontro constatano quanto sia piacevole stare insieme. L’amore non sboccerà facilmente, la situazione non è semplice: Kumail proviene da una famiglia musulmana, dalle radicate tradizioni conservatrici, secondo le quali i giovani devono contrarre matrimoni combinati, e a questo scopo i suoi genitori, soprattutto sua madre, gli organizzano costantemente ‘casuali’ incontri con ragazze Pakistane… Emily, invece, è tutta concentrata sui suoi impegni universitari, volti ad una florida carriera. Ma si sa, l’amore vince sempre, anche quando la vita ti mette davanti a momenti difficili da affrontare, per i quali sei costretto a tirare fuori il meglio di te, impegnandoti in percorsi di crescita, di distacco dalle famiglie, dalle tradizioni, dalle chiusure e dalle paure. The Big Sick, strappa risate senza mai cadere nella retorica del politicamente corretto, anche grazie all’apporto del resto del cast: i genitori di Emily interpretati da Holly Hunter (Lezioni di piano) e Ray Romano (Due candidati per una poltrona – Ted) e quelli di Kumail, Anupam Kher (Il lato positivo – Il sentiero della felicità) e Zenobia Shroff (Little Zizou).

SOLO TRE AGGETTIVI

  • Irriverente
  • Emozionante
  • Scardinante

solo il trailer italiano

solo la clip ‘un fidanzamento combinato’

solo la clip ‘un comico interrotto’

solo la clip ‘non capisco perchè sei qui’

solo la clip ‘Giochi di parole’

solo la clip  ‘Un Uber…conosciuto!!!’

solo la video intervista a Kumail Nanjiani

solo la locandina

solo qualche immagine

 

4 recommended