Più Libri Più Liberi e Biblioteche di Roma

 -  -  7

Voi sapete che inseriamo solo eventi gratuiti e ci dispiace sempre quando non possiamo segnalare un evento che riteniamo interessante solo perché a pagamento, in questo caso si è trattato di ‘Più Libri Più Liberi’, la sedicesima edizione della Fiera Nazionale della della Piccola e Media Editoria promossa e organizzata dall’Associazione italiana Editori con il sostegno anche di Roma Capitale – Assessorato alla Crescita Culturale. Più Libri Più Liberi, svoltasi dal 6 al 10 dicembre al Roma Convention Center La Nuvola, è stata visitata da oltre 100 mila persone e con i suoi 490 espositori, 359 stand, 560 incontri e 1.505 relatori ha finalmente dato alla cultura la sua giusta collocazione. Un successo totalmente meritato, basti pensare che nei primi due giorni hanno partecipato 7.557 studenti, quindi l'interesse soprattutto tra i giovani e i giovanissimi è stato elevatissimo. Cuore del programma di quest’anno è stato lo Spazio Ragazzi di Biblioteche di Roma, 400 metri quadri divisi in Area Incontri, Laboratori e Mostre a disposizione di bambini/e e ragazzi/e che hanno potuto giocare, sperimentare e apprendere in piena libertà. Le cifre parlano chiaro: nello Spazio Ragazzi in totale 2000 bambini – per ogni giorno della Fiera – si sono iscritti ai laboratori e hanno partecipato agli oltre 117 incontri; 4.500 i librai, gli editori, gli insegnanti, i bibliotecari e tutti quelli che in maniera diffusa si occupano di promozione della lettura hanno aderito e sono intervenuti nello spazio di Biblioteche di Roma, oltre 400 le persone che hanno partecipato all’incontro conclusivo del Premio Biblioteche di Roma 2017. Un successo e una conferma: Biblioteche di Roma è una realtà molto attiva nella Capitale, con le sue sedi sparse per tutta la città, promuove la lettura e la cultura anche nelle periferie e coinvolge i cittadini attraverso numerose iniziative localizzate. Più Libri Più Liberi ha mandato, al nostro paese, un messaggio forte: gli italiani, contrariamente a quanto si dice, leggono! E ci sono tanti giovani che frequentano le biblioteche e le fiere dell’editoria, un chiaro segnale che la cultura è più viva che mai. Una menzione speciale va ai romani, alla loro pazienza ma soprattutto alla loro curiosità che li spinge, nonostante le difficoltà che Roma sta vivendo, a non rinunciare alla bellezza.

per saperne di più

http://www.plpl.it/

https://www.bibliotechediroma.it/

7 recommended