Il pensierino della domenica 17 di Frankie

 -  -  8

Non è forte chi non cade, ma chi, cadendo, ha la forza di rialzarsi. (Jim Morrison) A mio modesto parere le cadute sono di due tipi: cadute fisiche e cadute mentali. Per quanto concerne quelle fisiche (a patto che non abbiano conseguenze gravi) a me fanno ridere, sul serio, anche se a cadere sono io rido di me stessa, figuriamoci se vedo un altra persona, non ci posso fare niente. Tutt’altro discorso quando sprofondo interiormente. Di solito dura poco ma tocco il fondo e piano piano risalgo. E no, durante la caduta non mi viene neanche un sorriso finto. Quante volte ci è capitato di cadere, per i motivi più diversi, e quante volte ci siamo rialzati. È parte intrinseca della vita questo saliscendi emotivo, che noia sarebbe vivere in uno stato d’animo sempre uguale, come percorrere una strada dritta e monotona che finisce in un posto insignificante, senza alti né bassi, senza lacrime di gioia o di dolore… La caduta è necessaria. La paura di cadere invece no. Lasciamoci andare, proviamoci, buttiamoci a capofitto, e se poi cadiamo vorrà dire che ci rialzeremo più forti di prima.

SOLO TRE PAROLE

  • Caduta
  • Forza
  • Paura
8 recommended