Pertini – Il Combattente

 -  -  7

Dal 15 marzo al cinema ‘Pertini – Il Combattente’ tratto dal libro ‘Il Combattente– Come si diventa Pertini’ (Rizzoli Editore) scritto da Giancarlo De Cataldo. Il primo film ‘documento’ sul Presidente più amato dagli Italiani. Come si racconta la vita di uno uomo come Sandro Pertini? Attivista, detenuto, partigiano, politico e infine Presidente della Repubblica. Colui che ha affrontato il terrorismo, quello che ha lottato contro movimenti eversivi che hanno fatto della lotta armata una fede. Ha attraversato due Guerre Mondiali, è stato un partigiano, ha ‘vinto’ un mondiale di calcio, ha visto il boom economico, la crisi e la ripresa dei primi anni Ottanta. Ma ogni volta che ne aveva l’occasione tornava a Genova per un piatto di pesce nella trattoria dalla sua amica Rina. Indro Montanelli, giornalista politicamente lontano dalle idee di Pertini, ne lodava ‘il profumo di onestà’. Graziano Diana e Giancarlo De Cataldo, io narrante presente in scena, ne ripercorrono la vita attraverso i racconti di illustri testimoni della politica e della cultura italiani, ma anche di molti personaggi dello spettacolo e dello sport. Un insolito mosaico di opinioni, racconti e aneddoti accompagnato dalle tante canzoni dedicate al Presidente da artisti italiani di generi ed epoche diverse. Un ritratto non convenzionale in cui le testimonianze si mescolano con immagini di repertorio e linguaggi innovativi che catturano l’attenzione anche degli spettatori più giovani, come la graphic novel animata, a cura dell’illustratore Manuelle Mureddu, e il fumetto, con i richiami al celebre avatar di Pertini creato da Andrea Pazienza. Ed è soprattutto a chi non può averlo conosciuto, ai più giovani che non ricordano perché non possono ricordare, non ne hanno gli strumenti, che è dedicato maggiormente questo che, parole dei registi, è “un intrattenimento colorato e fuori dagli schemi, per ripercorrere la biografia del Presidente, rivisitata come una successione decisamente cinematografica di azioni, di movimento e rischio, di sfida e di combattimento. E animata dalla costante tensione a battersi, sempre e comunque, per un mondo più giusto”.

SOLO TRE AGGETTIVI

  • Onesto
  • Libero
  • Appassionato

solo il poster

solo il trailer ufficiale

solo qualche immagine

 

7 recommended