Solo Eventi

Extra inQuiete dal 16 al 30 gennaio

• Bookmarks: 6

Torna inQuiete, festival di scrittrici con un’edizione Extra!

Extra inQuiete, la parte che ci mancava. Il programma che non avete visto perché la pandemia l’ha cancellata.

Grazie al sostegno di Roma Capitale, dal 16 al 30 gennaio, arriva un’edizione speciale di inQuiete, che recupera gli appuntamenti che nel mese di ottobre non siamo riuscite a realizzare. Con l’occasione rilanceremo anche la manifestazione del 2020 e apriremo un archivio digitale.

Il progetto ha infatti vinto l’avviso pubblico Contemporaneamente Roma 2020-2021-2022. Questo sostegno è per noi un importante riconoscimento che permetterà al festival di vivere senza incertezze per il prossimo triennio.

Si comincia il 16 gennaio alle 16 con il primo incontro dedicato ai bambini e alle bambine insieme a Fiona Sansone in collaborazione con Tuba libreria: Missioni letterarie. Gli altri due appuntamenti sono il 23 gennaio e il 30 gennaio sulla pagina Facebook di inQuiete.

Si prosegue il 22 gennaio alle 18 con Dialogo sulla paura insieme alle scrittrici Alessandra Sarchi e Simona Vinci, che si confrontano sul tema dell’incertezza e la paura, sull’importanza delle fiabe e le narrazioni.

A seguire, alle 18.30Maternità creativa ai tempi di Covid. La scrittrice e giornalista Annalena Benini in dialogo con la scrittrice Gaia Manzini.

Il 23 gennaio alle 19 apriremo con il monologo comico Piccolo manuale di sopravvivenza domestica di Michela Giraud, stand up comedian e a seguire, alle 19.30 il Ritratto di Signora di Lee Miller, fotografa, raccontata da Serena Dandini.

Domenica 24 gennaio dalle 15 alle 19 tutto il festival verrà rimandato in streaming in una maratona inQuiete per rivivere e rivedere l’edizione straordinaria realizzata a ottobre.

Extra inQuiete riprende domenica 24 gennaio alle ore 19 con l’incontro Il ruolo della letteratura con le scrittrici Francesca Melandri e Helena Janeczek (Premio Strega 2018) in un dialogo a due voci sul ruolo degli scrittori e le scrittrici.

A seguire, alle 19.30Black lives matter con la scrittrice Igiaba Scego in dialogo con Francesca Moretti di Afroitalian Soul. Letture di Ester Elisha, attrice.

Alle 20.00 Strategie di resistenza con la filosofa statunitense Judith Butler sulle alleanze necessarie per un mondo senza disuguaglianze in dialogo con la ricercatrice Marta Capesciotti.

Il festival inaugura con Extra inQuiete una sessione di attività dedicata al rafforzamento delle competenze delle scrittrici.

 Il 29 gennaio alle 19: Archivi digitali con Tiziana Mancinelli, ricercatrice in Digital Humanities presso l’Università Ca’Foscari di Venezia, terrà un workshop su come si organizza e gestisce un archivio digitale.

Il 30 gennaio alle 19 ci sarà il lancio del Programma di mentoring inQuieteMargherita Giacobino, scrittrice, traduttrice e letterata affiancherà una scrittrice esordiente (da identificare attraverso una chiamata pubblica) per lavorare specificamente sul tema delle scritture lesbiche.

 Per la prima volta mettiamo a disposizione del pubblico, sul nostro sito e su youtube la versione integrale delle interviste alle autrici straniere che hanno partecipato al Festival: Il mio diario Covid con la scrittrice cilena Alia Trabucco Zeràn in un’intervista di Alessandra Pigliaru a partire dal suo racconto sul virus contratto a Londra. Il contrario della solitudine con la filosofa brasiliana Marcia Tiburi in dialogo con la scrittrice Igiaba Scego. I diari del futuro con Sheila Heti, scrittrice canadese intervistata da Sara Marzullo Vita e altre sorprese con Guadalupe Nettel, scrittrice messicana intervistata da Chiara Valerio, scrittrice.

L’edizione Straordinaria di inQuiete, festival di scrittrici si è svolta a fine ottobre, mentre li numeri del contagio salivano esponenzialmente convincendoci che la scelta più giusta fosse realizzare il Festival solo in formato digitale. I numeri delle visualizzazioni on line hanno premiato lo sforzo fatto con un numero di spettatori e spettatrici di oltre 66.000. Inoltre le dirette serali sono state ritrasmesse su CorriereTv e sulla pagina Facebook  del quotidiano.

L'iniziativa fa parte di Romarama, il programma di attività culturali promosso da Roma Culture che raccoglie i progetti selezionati con gli Avvisi Pubblici triennali curati dal Dipartimento Attività Culturali. Il progetto Extra inQuiete Festival è vincitore del bando Pubblico Contemporaneamente Roma 2021-2021-2022.

solo il programma

https://www.inquietefestival.it/programma-extra-inquiete-2021/

 

6 recommended