Solo Insieme

L'uguaglianza di fronte alla legge e l'identità 17 maggio

• Bookmarks: 4

 

In occasione della Giornata Internazionale contro l'Omofobia, la Transfobia e la Bifobia, l’Instituto Cervantes di Roma organizza l’incontro “L'uguaglianza di fronte alla legge e l'identità”, dialogo tra la scrittrice e attivista spagnola Elizabeth Duval e la scrittrice siciliana Giovanna Vivinetto. L'incontro, organizzato in collaborazione con Azione Trans e Arcigay Roma, rientra nell’ambito del ciclo Pensar en Español e si terrà in diretta streaming sulla piattaforma Zoom, lunedì 17 maggio dalle ore 18 (accesso gratuito). In particolare si parlerà di come l'estensione dei diritti alle persone LGTBI sia la conseguenza di due principi che aprono la Dichiarazione dei Diritti Umani e che in questo senso sono alla base delle norme internazionali: l’uguaglianza e la non discriminazione. A moderare l’incontro sarà Richard Bourelly, attivista transgender, presidente dell'associazione Azione Trans e vicepresidente di Gender X, che dal 2015 parla della sua transizione e di tematiche LGBTQIA+ sul suo canale YouTube Richard Thunder.

Gli atteggiamenti LGTBIfobici sono purtroppo profondamente radicati nelle società contemporanee, nelle quali spesso manca anche una protezione legale per contrastarli e per permettere a tutte le persone di sviluppare la propria identità ed esprimerla liberamente. Nonostante le conquiste fatte negli ultimi anni, molte persone LGTBI riferiscono ancora di sentirsi discriminate o tormentate a causa del loro orientamento sessuale, dimostrando che "essere visibili" è ancora un privilegio per molte persone.

Attualmente, sia in Italia che in Spagna, si stanno discutendo misure legislative che mirano a porre fine alla discriminazione e alla violenza contro le persone a causa del loro orientamento sessuale o la loro identità di genere, con l’obiettivo di rendere le nostre società moderne un luogo migliore, più sicuro e più inclusivo per tutti.

A parlare di questi temi saranno Elizabeth Duval (Alcalá de Henares, 2000), scrittrice, filosofa e attivista spagnola, attualmente residente in Francia, nota per il suo lavoro sul concetto di genere e autrice del saggio "After the trans", e Giovanna Cristina Vivinetto (Siracusa, 1994), poetessa e scrittrice che con la raccolta poetica “Dolore Minimo” – prefazione di Dacia Maraini - ha vinto il Premio Viareggio Rèpaci. Si tratta della prima opera in Italia ad affrontare in versi la tematica della transessualità e della disforia di genere.

IDAHOBIT, acronimo di International Day Against Homophobia, Biphobia and Transphobia, è una ricorrenza promossa dal Comitato Internazionale per la Giornata contro l'Omofobia e la Transfobia e riconosciuta dall'Unione Europea e dalle Nazioni Unite. Ideata da Louis-Georges Tin si celebra il 17 maggio di ogni anno. L'obiettivo della giornata è quello di promuovere e coordinare eventi internazionali di sensibilizzazione, prevenzione e contrasto al fenomeno dell'omofobia e alle discriminazioni di genere.

solo due immagini

4 recommended