Solo Eventi

Roma Culture - gli appuntamenti dal 10 novembre 2021

• Bookmarks: 11

 

Al via una nuova settimana di eventi tra i quali anche gli appuntamenti delle manifestazioni vincitrici dell’avviso pubblico triennale “Contemporaneamente Roma 2020-2021-2022”. Tutte le informazioni sulle iniziative delle istituzioni culturali e delle associazioni vincitrici dei bandi sono disponibili sul sito culture.roma.it e sui canali social di @cultureroma.

Ecco alcuni degli appuntamenti gratuiti di questa settimana.

musica

Entra nel vivo la XXIII edizione di Incontri Festival – Orizzonte Multiplo, a cura di MRF 5. Il senso e il significato del festival, che si svolge in diverse sedi del Municipio I, sono racchiusi nella parola incontri: la commistione di culture, etnie, paesi del mondo, ma anche di generi e stili artistici, dalla musica alla poesia. In programma concerti, incontri, performance e il Roma poetry film festival. Appuntamento venerdì 12 novembre alle ore 20.30 con l’incontro online Al cuore della canzone dove Jonathan Giustini incontra Alessia Tondo, una delle più importanti nuove voci della scena musicale pugliese che presenterà il suo disco d’esordio, Sita.

Al Teatro Tor Bella Monacagiovedì 11 novembre alle ore 17.30 l’ensemble Le Armoniche Stravaganze propone Suite dei sensi, un concerto da camera per soprano, clavicembalo e voce recitante in cui la seduzione è declinata in un sorprendente itinerario drammaturgico.

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria sul sito web del teatro.

 

teatro

Questa settimana si arriva fino in Polonia con il viaggio intrapreso da Inside Out Contemporary Dance, la manifestazione a cura del Balletto di Roma che promuove la danza contemporanea.  Domenica 14 novembre alle ore 17, si terrà un seminario a cura del Polish Dance Theatre durante il quale verranno proiettati i due documentari TA MARA e Boria, sulla vita delle due pittrici polacche. Accesso gratuito riservato a operatori di settore (studenti e docenti di danza, coreografi, operatori culturali) con prenotazione obbligatoria sul sito www.ballettodiroma.it.

Il Rebibbia Festival, curato dall’associazione culturale la Ribalta Centro Studi Enrico Maria Salerno, vede in programma una pluralità di attività culturali rivolte alla popolazione detenuta e non solo, con laboratori di sperimentazione artistica in ambito teatrale, cinematografico e delle arti visive, prove aperte, eventi live streaming, mostre virtuali, archivi online e proiezioni cinematografiche.

Per gli eventi in carcere è obbligatoria la prenotazione almeno 5 giorni prima dell’evento in programma: 06.9079216 - rebibbiafestival@gmail.com.

 

cinema

Per 48 Hour Film Project, a cura dell’Associazione culturale Le Bestevem, sono in corso le masterclass online dedicate all’apprendimento delle tecniche di sceneggiatura, regia, produzione e montaggio. Prossimi appuntamenti il 13 e 14 novembre, dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 17 sulla pagina Facebook di Le Bestevem o sul sito www.cinema48.it.

Alla Casa del Cinema mercoledì 10 novembre alle ore 20.30 sarà presentato il documentario Marasma, alla presenza del regista Luigi Perelli e della troupe. Il film è dedicato ad una delle diagnosi più ricorrenti nelle cartelle cliniche dei malati deceduti nei manicomi italiani durante il ventesimo secolo.

Dall’11 al 14 novembre, avrà luogo parte della programmazione del Korea Week Cinema 2021, la settimana dedicata alla cultura e al cinema coreano. Nell’arco di 4 giorni verranno proiettati film che rappresentano varie sfaccettature dell’identità, non solo cinematografica, del Paese. Tra questi si segnalano l’anteprima di Introduction di Hong Sang-soo (11 novembre, ore 20.30), Fighter di Yun Jero (12 novembre, ore 21), l’esordio della regista Lim Sun-ae con An Old Lady (13 novembre, ore 21), Homeless di Lim Seung-hyeun (14 novembre, ore 21). In programma anche importanti documentari come My Love don’t cross that river di Jin Mo-young (13 novembre, ore 18.30) e Army di Kelvin Park Kyung-kun (14 novembre, ore 18.30).

Sempre domenica 14 novembre, alle ore 17.30, evento editoriale con la presentazione del volume Alfred Hitchcock. Ritratti di signore. A parlarne con l’autore Rosario Tronnolone sarà Evelina Nazzari. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Nella Sala Cinema del Palazzo delle Esposizioni al via dal 12 al 14 novembre la rassegna Fantafestival 1981-2021. Tributo a Michele De Angelis, nel 40mo anniversario dalla prima edizione. Realizzata da Magnifica Ossessione e CSC - Cineteca Nazionale, la rassegna spazia fra gli anni ‘40 e gli anni ’80, mettendo in evidenza la trasversalità dell'immaginario fantastico anche all'interno della cosiddetta produzione “d'autore”. Si comincia venerdì 12 novembre con Malombra di Mario Soldati (ore 17), Cinema a pezzi di Michele De Angelis e Mariano Baino (ore 20) e a seguire La corona di ferro di Alessandro Blasetti. Si prosegue sabato 13 novembre con La paura di Roberto Rossellini (ore 17), L'uomo nella macchina da presa di Michele De Angelis (ore 20) e a seguire Un tranquillo posto di campagna di Elio Petri. Infine, domenica 14 novembreTre passi nel delirio di Roger Vadim, Louis Malle e Federico Fellini (ore 17), Doors di Michele De Angelis (ore 20) e a seguire Invito al viaggio di Peter Del Monte.

Proseguono anche le proiezioni della rassegna Tarkovskij e il trascendente nel cinema dedicata alla filmografia del regista russo e di altri grandi maestri del Novecento, dal medesimo talento visionario. In programma i film Nostalghia, capolavoro dello stesso Tarkovskij (10 novembre), Al di là della vita di Martin Scorsese (11 novembre) e Mosè e Aronne di Jean-Marie Straub e Danièle Huillet (16 novembre). Inizio proiezioni ore 20. Per entrambe le rassegne: ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili con prenotazione obbligatoria sul sito

www.palazzoesposizioni.it.

 

incroci artistici

Dal 10 novembre all’11 dicembre, Artestudio presenta Corpus, una riflessione scenica sulla possibilità di riformulare l’essere un corpo fra i corpi nei vari spazi urbani di Roma, come piazze, parchi, tetti delle case, parcheggi, ponti, strade. Una riflessione che attraverso performance, azioni urbane site specific, laboratori, coinvolge il pubblico sia in presenza che in diretta streaming sui social.

Gli eventi in programma si ispirano all’opera dell’artista Aldo Clementi. Si comincia mercoledì 10 novembre alle ore 11 sul Lungomare Amerigo Vespucci n. 118 ad Ostia con Anatomie – Il corpo musicale, lettura condivisa sul bagnasciuga con due performer della Compagnia Il cimitero delle Bottiglie di alcune pagine del libro Fase Seconda di Mario Bortolotto dedicate ad Aldo Clementi. Si prosegue giovedì 11 novembre alle ore 11 a Villa Borghese (davanti al Museo-Galleria Borghese in piazza Scipione Borghese, 5) con Anatomie – il corpo selvatico, passeggiata poetica dedicata ai suoni della Villa con due cantanti performer della Compagnia Ferrovie CucovazVenerdì 12 novembre alle ore 11 in programma il primo degli appuntamenti online, fruibile sulla pagina Facebook di ArteStudiox: in Anatomie – Il corpo all’opera due performer della Compagnia Le scarpe di Van Gogh nella cucina di una casa mettono in prova e all’opera l’armonia della convivenza coniugale. Gli eventi sono tutti gratuiti e per quelli in presenza è obbligatoria la prenotazione a info.artestudio@libero.it.

Appuntamento al 10 novembre con il primo evento settimanale del festival Flautissimo 2021, a cura dell’Accademia Italiana del Flauto. Alle ore 11, presso la Biblioteca Vaccheria Nardi, l’attrice Serena Sansoni continuerà la sua lettura in cinque episodi del romanzo La storia di Elsa Morante. Il 13 e il 14 novembre alle ore 12 si andrà invece al Parco degli Acquedotti per lo spettacolo Cerase con il Collettivo Nonnaloca composto da Marta BulgheriniIrene CianiCamilla Tagliaferri e Veronica Chirra che si muoverà in bicicletta in un percorso all’interno del Parco. Lo spettacolo è basato su una storia vera ed è composto da due sezioni che dialogano fra loro: un podcast di circa 40 minuti e delle “contaminazioni” attoriali con atti performativi dal vivo. Per entrambe le iniziative ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria:

segreteria@accademiaitalianedelflauto.it.

Continua fino al 21 novembre il racconto della metropoli intrapreso da Alla fine della città, la manifestazione gratuita e multidisciplinare che l’Associazione Ti con Zero sta realizzando nel XIV Municipio. Questa settimana si comincia con la narrazione scenica in programma giovedì 11 novembre alle ore 16 presso l’Istituto Penale Casal del Marmo. Ad essere rappresentato lo spettacolo I furiosi reloaded tratto dal romanzo di Nanni Balestrini e adattato, diretto e interpretato da Fabrizio Parenti con le musiche di Marco Della Rocca. Fitto, invece, il programma di domenica 14 novembre: si parte alle ore 9 con la pedalata dal titolo Due ruote nel XIVesimo. Tra parchi, film, ciclabili e complessi ospedalieri, a cura di Fiab Roma BiciLiberaTutti con partenza dal Complesso di Santa Maria della Pietà e arrivo all’azienda agricola Cobragor. Qui, dalle ore 15 alle 17, in programma il seminario di musica popolare Radici a cura di Scariolanti con Alessio Ambrosi (voce, chitarre, ukulele, charango), Mauro Manicardi (voce, organetto), Cristina Benefico (voce, percussioni), Livio Bernardini (voce, fisarmonica, pive), Anacleto Orlandi (basso), Egildo Simeone (voce, effetti vocali, flauti, percussioni). Prenotazioni obbligatorie: tel. 349.8728813.

Entra nel vivo AURA 2021, Alberi e uomini per resistere assieme, il progetto di resilienza culturale dell’Associazione AC Bell’Italia’88 dedicato al racconto degli alberi secolari di Roma. Sabato 13 novembre alle ore 10.30 in programma il secondo dei tre appuntamenti previsti, questa volta dall’Orto Botanico, luogo da cui si partirà per un viaggio nel verde, nella sapienza delle piante, nei segreti della natura. Si alterneranno le letture a cura di Shara Guandalini, la voce della storica Caterina Brazzi e dell’attore Gabriele Manili mentre la giornata si concluderà con il laboratorio didattico a cura dell’artista Laura Stamerra che attraverso l'utilizzo di materiali naturali e riciclati, guiderà i partecipanti nella realizzazione di un proprio manufatto artistico. Gratuito con prenotazione obbligatoria:

info@bellitalia88.it – 335.5332224.

Al via dal 16 novembre al 31 dicembre 6 1 Mito, Venere a cura di Q Academy impresa sociale srl, progetto installativo in Realtà Aumentata in site specific all’Eur dedicato alle divinità di Roma. Questa edizione ha per protagonista la dea Venere. Passeggiando per le strade del quartiere, grazie ad un’app gratuita che trasforma lo smartphone in un locative media, si può seguire un percorso narrativo ricco di contributi multimediali realizzati per l'occasione e interpretati da giovani attori (Raffaella CamardaBenedetta CassioEthel FantiAnna BisciariElena OrsiniLorenzo CiambrelliEuridilla ScarponiLisa di VitaMarco PasqualiMauro Tiberi). Venere e il suo entourage, vagamente warholiano e multicolore, si mostrano in 33 “apparizioni” lungo Viale della Civiltà del Lavoro con Proserpina, Bacco, Cibele, Amor, Zefiro, Flora, Le Ore.

arte

La Sala Santa Rita fino al 14 novembre ospita Sexy Movers del dancemaker e performer Aurelio di Virgilio. Ad essere indagate, tra distanza ed empatia, cultura e scienza, sono l’amore, l’intimità, le relazioni umane. Fonte di ispirazione è il saggio A general theory of love di Thomas Lewis, Fari Amini e Richard Lannon, che esamina il sentimento e le sue espressioni, dal punto di vista scientifico e in ottica culturale. “Cosa accade quando ci avviciniamo a qualcuno?” è l'interrogativo chiave della performance di 40 minuti che, nella dimensione scenica di una moquette blu 3x4, vede due corpi ripetere nel tempo percorsi geometrici, andando gradualmente ad acquisire informazioni sempre più definite sull'Altro. Mercoledì 10 e giovedì 11 novembre avrà luogo la performance con Sharon Estacio e Lucrezia Palandri (con gli abiti di Marco Rambaldi), mentre nelle restanti date il setting scenico resterà aperto al pubblico che diventerà parte integrante del progetto. Ingresso libero da martedì a domenica ore 18-21.

Presso la Biblioteca Villino Corsini prosegue fino al 13 novembre la mostra Dante a Villa Pamphilj, suggestivo viaggio nell'opera dantesca, articolata in due sezioni: “VE-DA. Il vero Dante – La realtà del viaggio ultraterreno del poema dantesco” e “Suggestioni ispirate alla vita e alle opere di Dante”. Gli artisti esprimono, attraverso varie forme d’arte, i loro sentimenti suscitati dalla vita e dalle opere di Dante. Ingresso libero, dal martedì a sabato, negli orari di apertura della Biblioteca.

Per Scegli il Contemporaneo - Ti racconto Roma, a cura di “Senza titolo” – Progetti aperti alla Culturasabato 13 novembre alle ore 16 l’illustratore Simone Rea condurrà i bambini (max 20 partecipanti) nell’esplorazione degli spazi del Mattatoio, attraverso una narrazione dove i protagonisti sono le architetture suggestive di questo importante esempio di archeologia industriale di Roma e gli animali che diventeranno soggetti fantastici di nuovi bestiari contemporanei. Domenica 14 novembre alle ore 15.45 sarà invece la scrittrice, poetessa e traduttrice americana Allison Grimaldi Donahue con Elena Lydia Scipioni a condurre il pubblico adulto (max 20 partecipanti) in una visita speciale alla mostra in corso al Mattatoio Conosco un labirinto che è una linea retta dell’artista spagnola Dora García, che indaga l’impatto della lingua, della letteratura, della traduzione e dell’inconscio nelle costruzioni sociali e nelle identità. Prenotazione obbligatoria: info@senzatitolo.net.

Nell’ambito di Art Stop Monti, a cura di Nufactorydal 9 al 18 novembre la nuova installazione site specific dell’artista Lucrezia Di Canio caratterizza i due billboard interni della stazione Cavour della Metro B. Lunedì 15 novembre, sul sito e sui canali social Facebook e Instagram della manifestazione, l’artista racconterà il suo approccio al progetto in una intervista con Nufactory.

All’Auditorium Parco della Musica, nel Sound Corner, fino al 19 novembre a cura di URTeatro in collaborazione con la Fondazione Musica per Roma e Romaeuropa Festival, è ospitata la videoinstallazione The Joyful Human del regista e performer Riccardo Festa con le musiche originali di Daniele Roccato. Si tratta di un dispositivo filosofico-performativo di critica materiale della gioia ispirato all’opera The Perfect Human di Jorgen Leth. Ingresso libero.

Nel foyer del Teatro del Lido fino al 28 novembre, è ospitata la mostra a ingresso gratuito CartAE – cartografia estetica, a cura di Luisella Zambon, Giancarlo Chirico e Gianluca Marasca. Esposte le opere di tredici degli artisti che hanno partecipato alla realizzazione del progetto Cartae: 40 carte d’artista, di stili tutti diversi, per giocare con le immagini, creare connessioni, raccontare storie. Orario: da venerdì a domenica ore 17-20 e un’ora prima dell’inizio degli spettacoli.

 Dal 14 novembre al Museo delle Mura sarà possibile visitare Talent Prize 2021, una mostra dedicata al vincitore (l’artista Lucia Cantò), ai finalisti e ai premi speciali della 14ma edizione del premio internazionale di arti visive. Dal 12 al 14 novembre, inoltre, alla Galleria d’Arte Moderna di via Crispi per il finissage della mostra «Ciao Maschio» Volto potere e identità dell’uomo contemporaneo verrà offerto ai visitatori un week end di storytelling, laboratori e visite intorno ai temi, le parole e i concetti della mostra.

Il ciclo Per i tuoi 150 anni. Conferenze su Roma Capitale (1870-1915) fruibili online sulla piattaforma Google Suite, mercoledì 10 novembre alle 17.30 propone l’incontro La chiesa di San Paolo dentro le Mura: estensione e limiti del rapporto fra arte e rivoluzione industriale, a cura di Paolo Coen. Il link per partecipare viene inviato all'atto della prenotazione.

Il programma di Archeologia in Comune prevede per giovedì 11 novembre alle ore 15 la visita guidata gratuita (max 15 persone) a cura di Sergio Palladino, di Monte Testaccio familiarmente chiamato dai romani “monte dei cocci”, composto esclusivamente da frammenti di anfore.

Per il ciclo aMICi venerdì 12 novembre alle ore 16.30 in programma l’incontro in presenza e online Quarant’anni di Casal de’ Pazzi: in viaggio con i Neanderthal tra passato e futuro, a cura di Gian Luca ZanziLetizia Silvestri e Patrizia Gioia.

Per gli incontri, le conferenze e le visite guidate, prenotazione obbligatoria allo 060608 (attivo tutti i giorni ore 9-19).

Al Mattatoiofino al 9 gennaio 2022 è allestito il progetto espositivo Conosco un labirinto che è una linea retta, sviluppato dall’artista Dora García e curato da Angel Moya Garcia. I due padiglioni 9A e 9B si specchiano, sdoppiandosi attraverso la psicoanalisi e la narrativa labirintica, e si articolano in un allestimento binario – da un lato una proiezione, dall’altro una serie di performance – come due sentieri che si biforcano e si congiungono solo attraverso un’osservazione attiva che invita il visitatore a non considerare l’indifferenza come un’opzione praticabile e a decidere coscientemente se entrare in una situazione o sottrarsi ad essa. Ingresso libero, da martedì a domenica ore 11-20.

Al MACRO, proseguono le mostre del programma autunnale di Museo per l'Immaginazione PreventivaWin A New Car che racconta lo studio VIER5 fondato a Parigi dai designer Marco Fiedler e Achim ReichertAutoritratto come Salvo che presenta la complessità della figura di Salvo e del suo percorso artistico; il progetto espositivo Fore-edge Painting con opere di Tauba AuerbachKerstin BrätschCansu ÇakarEnzo CucchiCamille HenrotVictor ManAndrea Salvino e Andro Wekua; la mostra You can have my brain, nata dalla prima collaborazione tra le artiste Anna-Sophie Berger e Teak Ramos; The Extra Geography che offre l'ascolto della produzione dell'etichetta indipendente Sublime Frequencies. Ingresso gratuito. Orari: martedì, mercoledì, giovedì e domenica ore 12-20; venerdì e sabato ore 12-22; lunedì chiuso.

attività delle biblioteche

La fragilità dell’ecosistema, la responsabilità dell’uomo per il proprio futuro e le opportunità offerte dalle nuove tecnologie sono i temi al centro dell’approfondimento Il Racconto della Natura che Biblioteche di Romaper tutto novembre propone sul territorio della Capitale, grazie alla rete del sistema che ospita le tante iniziative in calendario in 10 biblioteche: Franco BasagliaCorneliaFlaminiaFabrizio GiovenaleGuglielmo MarconiLaurentinaVilla LeopardiVaccheria Nardi RugantinoCasa delle Letterature.

Il programma, che prevede 3 mostre, 11 presentazioni di divulgazione scientifica, 10 laboratori per i più piccoli, si sviluppa intorno a due filoni, uno dedicato a natura, ambiente e sostenibilità, l’altro allo spazio e al cosmo, con l’intento di promuovere e valorizzare il sapere scientifico in modo trasversale, dagli adulti ai ragazzi per arrivare ai bambini.

Tra i primi appuntamenti si segnalano mercoledì 10 novembre alle ore 18, presso la Biblioteca Flaminia, la presentazione del libro Micromondi di Emanuele Biggi (Il Saggiatore, 2021) con l’autore e Anna Parisi; alla Biblioteca Laurentina la presentazione del libro Una pianta non è un’isola di Paola Bonfante (il Mulino, 2021) con l’autrice e Caterina Visco.

Giovedì 11 novembre alle ore 18 presso la Biblioteca Franco Basaglia presentazione del libro Profumo di niente di Anna D’Errico (Codice edizioni, 2021) con l’autrice e Daniele Gewurz.

Sabato 13 novembre alle ore 11 nella Biblioteca Cornelia presentazione del libro Coccodrilli al Polo Nord e ghiacci all'Equatore. Storia del clima della Terra dalle origini ai giorni nostri di Antonello Provenzale (Rizzoli, 2021) con l’autore e Vincenzo Artale. Nella Biblioteca Vaccheria Nardi presentazione del libro Post-coronial studies di Maurizio Ferraris (Giulio Einaudi editore, 2021) con l’autore e Licia TroisiMartedì 16 novembre alle ore 18 alla Biblioteca Villa Leopardi presentazione del libro La mente animale di Enrico Alleva (Codice edizioni, 2021) con l’autore e Bruno Cignini.

 

KIDS

Presso la Biblioteca Fabrizio Giovenalefino al 20 novembre, ogni martedì, giovedì e sabato si terranno laboratori a contenuto naturalistico e scientifico pensati per bambini dai 4 ai 12 anni. Info e prenotazioni:

ill.fabriziogiovenale@bibliotechediroma.it - Tel. 06.45460751.

La ludoteca viaggiante di URBAN LUDmobile, a cura di Ruotalibera Cooperativa Sociale Onlusdomenica 14 novembre alle ore 10 arriva a La Rustica nel V Municipio, con il suo ricco repertorio gratuito di giochi, laboratori, piccole performance di circo e letture. Dalle ore 10 alle 13, presso il Complesso ATER (Via Pescomaggiore / Via Delia) si alterneranno diverse attività per bambini e famiglie: dai laboratori di recupero artistico di carta e cartone, al giardinaggio con l’impiego di contenitori ottenuti da materiali di riciclo, dalla creazione di un vero e proprio giardino zen da tavolo, alle esplorazioni per scoprire l’ambiente circostante.

Nell’ambito della manifestazione Alla fine della città, a cura dell’Associazione Ti con Zero, domenica 14 novembre alle ore 11, presso Cobragor (via Giuseppe Barellai, 60) nel Municipio XIV, laboratorio di costruzione di Aquiloni a cura di Marina Gigli, per bambini dai 6 anni in su. Come costruire e decorare un aquilone tipo Sled, in carta, con struttura in legno. Alla fine del corso prove di volo: gestire il proprio aquilone nelle fasi di decollo, volo e atterraggio e con piccoli accorgimenti tecnici si insegna a districarsi dall'intreccio dei cavi con altri aquiloni. Prenotazione obbligatoria: 349.8728813.

per saperne di più

CULTURE.ROMA.IT 

facebook.com/cultureroma

instagram.com/cultureroma/

twitter.com/culture_roma

11 recommended