Solo Insieme

World AIDS Day - Sei al sicuro con chi lo ha di sicuro

• Bookmarks: 5

1 Dicembre - World AIDS Day, al via la Campagna "Sei al sicuro con chi lo ha di sicuro", realizzata da Gay Center in collaborazione con il creativo Riccardo Pirrone, per cui inoltriamo la dichiarazione dell'attore e attivista Pietro Turano, portavoce dell'associazione.
«La campagna vuole abbattere lo stigma legato al pregiudizio che quotidianamente le persone con HIV subiscono» – dichiara l’attore e attivista Pietro Turano, portavoce dell’associazione Gay Center che, continua - «La campagna infatti recita “Sei al sicuro con chi lo ha di sicuro”, proprio per ribadire il concetto che una persona sieropositiva che segue regolarmente la terapia e ha carica virale non rilevabile, non trasmette il virus dell’HIV».
La campagna è stata lanciata in rete in occasione del World AIDS Day - Giornata Mondiale per la lotta all'AIDS e vede la collaborazione tra Gay Center e il social media e pubblicitario Riccardo Pirrone (Responsabile di Taffo Funeral Services).
«Con questa campagna abbiamo voluto specificare» – aggiunge Turano – «che al giorno d’oggi è impensabile rifiutare una persona sieropositiva credendo che ciò sia uno strumento che previene la diffusione del virus, cosa che si ottiene invece attraverso l’utilizzo del preservativo o di altri strumenti di prevenzione, come l’effettuare regolarmente il test o l’utilizzo della PREP, profilassi pre esposizione che riduce drasticamente la possibilità di contrarre il virus».
Alla card che lancia la campagna, si aggiungono anche altre due significative cards, afferma Pietro Turano che, spiega «Abbiamo dedicato le altre due card della campagna, all’importanza del test e a tutte le modalità di protezione, inclusa la PREP. I dati di Roma Checkpoint, servizio di screening HIV gestito da Gay Center e Arcigay Roma, con il supporto della Regione Lazio, parlano chiaro: più del 60% delle persone testate, dato in crescita, non ha usato il preservativo o altri strumenti di prevenzione in almeno un rapporto durante l'anno, esponendosi così ad alto rischio”», conclude Turano.

per saperne di più

solo due immagini

5 recommended