Solo Spettacolo

ResCinema a Napoli dal 16 al 18 dicembre

• Bookmarks: 10

 

Al via a Napoli ResCinema, la rassegna di cinema restaurato. Dal 16 al 18 dicembre il Multicinema Modernissimo, l’Academy Astra e l’Institut Français ospitano tre giornate di incontri, proiezioni di film e attività di formazione dedicate al restauro cinematografico con studenti, autori e professionisti del settore.

Ideata e promossa da Camera Film, la rassegna è realizzata con il contributo della Regione Campania, della Film Commission e dell’Accademia di Belle Arti di Napoli e vede la partecipazione delle Università “Suor Orsola Benincasa” e “Federico II” - Coinor (Centro di Servizio di Ateneo per il Coordinamento di Progetti Speciali e l'Innovazione Organizzativa), della Fondazione Angeletti e di ArciMovie.

Ad inaugurare la rassegna al Multicinema Modernissimo saranno le matinée con gli studenti di cinema dell'Accademia di Belle Arti di Napoli. Il 16 e 17 dicembre (dalle 10 alle 13) si terranno due giorni di incontri e formazione sul riutilizzo di materiali d'archivio nel cinema contemporaneo. Nei due appuntamenti curati da Luigi Barletta (Accademia di Belle Arti) e Maria De Filippis (Università degli studi Suor Orsola Benincasa) verranno analizzate le opere “La Napoli di mio padre” di Alessia Bottone e “Dal giorno finché sera” di Alessandro Gattuso, progetto sviluppato grazie alla Fondazione AAMOD.

Sempre il 17 dicembre, per la sezione Restaurati, la rassegna prosegue con l’appuntamento pomeridiano dedicato a un capolavoro ritrovato del cinema napoletano: “Il Nero” di Giovanni Vento (1967, 107’). Il documentario racconta la condizione dei cosiddetti «figli della Madonna», nati tra il 1945 e il 1946 a Napoli e non solo, da donne italiane e militari afromericani. Il film, mai distribuito nelle sale cinematografiche è stato restaurato nel 2020 dal Museo Nazionale del Cinema di Torino e Compass Film.

Dalle ore 17:30 l’Academy Astra ospiterà prima la presentazione del libro di Leonardo De Franceschi, “Il nero di Giovanni Vento. Un film e un regista verso l’Italia plurale” (Artdigiland, 2021) e a seguire la proiezione in anteprima campana del film Il Nero.

Dalle 20.30, invece, per Astradoc – Viaggio nel cinema del reale, è in programma la proiezione di “James di Andrea Della Monica (Ita, 2020 – 70’), docufilm che ripercorre la vita e la carriera di James Senese, presentato alla 77° Mostra del Cinema di Venezia. Saranno presenti in sala il regista e il produttore Davide Mastropaolo.

La rassegna ResCinema pone al centro della sua politica di valorizzazione il contesto culturale del bacino del Mediterraneo, con l'intento di far emergere, attraverso la sezione Archivi del Mediterraneo, gli elementi di diversità e prossimità tra realtà culturali geograficamente interconnesse, rendendo accessibili materiali inediti e rari.

Sabato 18 dicembre presso l’Istituto Francese di Napoli, ResCinema dà carta bianca all’archivio Cinémémoire di Marsiglia, da anni impegnato nella raccolta, conservazione e valorizzazione di pellicole di famiglia e amatoriali. Alle ore 18, Agnès Le Courtois O'Martins (referente di Cinémémoire) presenta una selezione di documenti d’archivio su Marsiglia e Napoli, con la partecipazione di Lucia Di Girolamo (Università degli studi di Catania), Mariangela Palmieri (Università degli studi di Salerno) e Maria De Filippis (Università degli studi Suor Orsola Benincasa di Napoli).

Segue alle ore 20 una sezione dedicata alla storica casa di produzione cinematografica francese Gaumont. Attraverso i capolavori restaurati “A propos de Nice” (Jean Vigo, 1930, 25’ restaurato nel 2017) e “Toni” (Jean Renoir, 1935, 95’ restaurato nel 2020), viene proposto un ritratto cinematografico di due città mediterranee. Presenterà i film Manuela Padoan, direttrice di Gaumont Pathé Archives.

Il crescente interesse nei confronti degli archivi di film in pellicola, disseminati tra Napoli e le altre province campane, insieme al progetto regionale di creazione di un polo dell’audiovisivo all’interno dell’Ex Base Nato di Bagnoli, rendono ancora più urgente un confronto sui temi del recupero e della preservazione del patrimonio audiovisivo. ResCinema punta a incentivare il dialogo tecnico-culturale intorno al restauro a partire dal territorio campano, dove dal 2019 l’Università degli Studi “Suor Orsola Benincasa” di Napoli ha realizzato un corso di perfezionamento post-lauream, Specialista in post-produzione e restauro cinematografico.

Comitato scientifico di ResCinema: Gina Annunziata, Luigi Barletta, Maria De Filippis, Anna Masecchia, Mariangela Fornaro.

Tutte le iniziative in programma sono ad ingresso gratuito, ad eccezione della proiezione di James che prevede un biglietto d'ingresso di 4 euro.

Per saperne di più

Info e contatti:

3314070771 - infocamerafilm@gmail.com.

Social:

facebook.com/res.cinema.2021

instagram.com/res_cinema

solo tre immagini

10 recommended