Solo Parole

'Sommamente invitante è la tastiera' di GIORGIO MANGANELLI per Graphe.it

• Bookmarks: 5

 

Graphe.it presenta "Sommamente invitante è la tastiera" di Giorgio Manganelli con la prefazione di Luigi Mascheroni, la nota di lettura di Lietta Manganelli e gli indici di Massimiliano Pagani.

La breve, difficile, raffinata, elitaria arte della quarta di copertina secondo un indiscusso maestro del genere: Giorgio Manganelli. Il libro esce il 15 novembre, giorno del compleanno di Giorgio Manganelli,  in una nuova edizione ampliata rispetto a quella uscita nel 2019 con Aragno, con le note bibliografiche riviste e aggiornate e gli indici.

Fra le quarte di copertina d’autore che disseminano la storia editoriale italiana, quelle di Giorgio Manganelli si possono considerare un piccolo tesoro unico nel genere. Manganelli scrive le quarte a modo suo. Sta proprio qui il valore (e il gusto) di questa raccolta, materiale per bibliofili, lettori esigenti e per chiunque trovi un’intima soddisfazione incontrando una pagina letterariamente perfetta e umanamente complessa, come fu il suo autore.

dalla Nota dell’editore al libro

«Le quarte di copertina di Manganelli, funamboliche aggiunte ai suoi testi, sono quei preziosi marchi, timbri, segnali e segni che rendono i suoi libri inimitabili e unici»: scrive così Lietta Manganelli nella nota di lettura che accompagna la presente raccolta. Per favorire, quindi, la conoscenza di tali «preziosi marchi, timbri, segnali e segni» nasce questo libro, di cui una prima versione era uscita nel 2019 per i tipi di Aragno con il titolo di Quarte di nobiltà. In questa nuova edizione sono presenti più testi del Manga (sia quelli scritti per i suoi libri che le quarte vergate per altri), sono state riviste e aggiornate tutte le note bibliografiche e inseriti degli indici (a cura di Massimiliano Pagani). Quasi a voler sottolineare le emozioni che si provano ad avere tra le mani il proprio libro, abbiamo arricchito il testo con un breve percorso iconografico. […] Forse da qualche parte Giorgio Manganelli starà commentando con un suo classico «sgrunt!» questa iniziativa, ma a noi piace pensare che colui che «seppe – più di ogni altro – nobilitare la quarta», per citare la prefazione di Luigi Mascheroni, sia lieto di questo nostro omaggio. Del resto, anche per noi, sommamente invitante è la tastiera.

l'autore

Giorgio Manganelli (1922-1990), laureato in Scienze politiche a Pavia, insegnò alle scuole superiori. Trasferitosi a Roma, fu assistente di Letteratura inglese alla Sapienza. Collaborò con la RAI, fu consulente editoriale per Mondadori, Einaudi, Adelphi, Garzanti e Feltrinelli, scrisse per diversi importanti quotidiani e periodici. Le sue pubblicazioni si caratterizzano per l’uso di un linguaggio sgargiante e una visione anticonformistica.

la copertina

5 recommended