Senza categoria

Un successo il tour italiano di Ole Könnecke che ha incontrato centinaia di bambini per raccontare gli strumenti musicali. "A tutta musica" (Beisler Editore) il suo nuovo libro

• Bookmarks: 15

Disegnare la musica e gli strumenti, disegnare a suon di musica. Dal 29 febbraio al 4 marzo lo scrittore e disegnatore tedesco per l'infanzia Ole  Könnecke  è venuto in Italia per raccontare e firmare le copie del suo nuovo libro pubblicato da Beisler:  A tutta musica! Il metodo geniale per conoscere 50 strumenti in 1 colpo! 
Negli incontri/spettacoli di Genova, Casalecchio di Reno, Castel Maggiore e Lugo di Romagna è riuscito a coinvolgere centinaia di bambini ( senza contare gli adulti). Tra disegno dal vivo, un pizzico di storia della musica e tanti, tanti suoni prodotti e ascoltati sono stati appuntamenti musicali speciali, partecipati. "Nel disegnare e scrivere per bambini non c'è un segreto o limite  particolare - ha dichiarato  Könnecke -  l'importante è usare un linguaggio semplice".
Dal 1990 ha illustrato oltre 40 libri per bambini, molti dei quali vincitori di prestigiosi premi internazionali. Beisler Editore ha tradotto i suoi albi più celebri, Könnecke è a ragione considerato uno degli autori che ha modificato il linguaggio dell’illustrazione per l’infanzia. Il viaggio in Italia è stato l’occasione per incontrare un autore importante, ma anche per sfogliare il suo nuovo titolo, arrivato sugli scaffali grazie a Beisler: A tutta musica! il metodo geniale per conoscere 50 strumenti in 1 colpo! di Ole e Hans Könnecke, tradotto da Chiara Belliti, è un viaggio affascinante tra gli strumenti di un’orchestra, spaziando dalle dolci melodie dei mandolini al ritmo travolgente delle percussioni, con tracce audio da ascoltare insieme ai bambini. Dalla chitarra al flauto di Pan, dal sitar al violoncello  per ogni strumento una vignetta  e una breve descrizione. Un libro scritto  a quattro mani  con il figlio di Konnecke che fa il compositore. In ogni pagina c'è un Qr code da cui parte la registrazione  di un brano musicale composto dal figlio con lo strumento descritto.

il libro

Dalle mani virtuose di Ole Könnecke e di suo figlio Hans, acclamato musicista, un libro unico nel suo genere: 50 strumenti musicali raccontati, illustrati e perfino suonati. Un’orchestra da leggere e da ascoltare. Carta Canta, è proprio il caso di dire. Anzi, Carta suona! Il metodo geniale per scuotere le orecchie del più stonato degli stonati. E correre a iscriversi alla scuola di musica più vicina. Perché, per chi ancora non lo sapesse, siamo tutti musicisti. Basta mettersi alla prova.

SUDDIVISO IN BREVISSIMI CAPITOLI, SCRITTO CON IL FONT TESTME AD ALTA LEGGIBILITÀ COMPLETO DI QR-CODE PER L’ASCOLTO È UN LIBRO DIVERTENTISSIMO E ISTRUTTIVO ANCHE IN LETTURA CONDIVISA!

Quel tratto semplice e continuo, quell’andamento lieve, nitido ed elegante […] nella sua cordiale comprensibilità, nella sua fresca immediatezza mi appare perfetto per giungere, in primis, ai lettori più piccini. Walter Fochesato

gli autori

OLE KÖNNECKE nato nel 1961 a Göttingen, vive ad Amburgo con la sua famiglia. Dal 1990 ha illustrato oltre 40 libri per bambini, molti dei quali vincitori di prestigiosi premi internazionali. Con il suo ultimo albo illustrato, Desperado (2020), si è aggiudicato il Premio Andersen. Beisler Editore ha tradotto i suoi albi più celebri, tra i quali la serie dedicata a Camillo, finalista al Premio Nati per Leggere 2014, Le Avventure di Lester e Bob, che ha conquistato nel 2016 il Premio Orbil e il Premio Scelte di Classe. Gli altri titoli di Ole Könnecke nel nostro catalogo sono Le nuove Avventure di Lester e Bob, Che sport, lo sport! Bill il Cattivo (ora buonissimo) e Dulcinea. Könneke è a ragione considerato uno degli autori che hanno modificato il linguaggio dell’illustrazione per l’infanzia.

HANS KÖNNECKE nato nel 1997, è compositore e strumentista. Scrive musica per il cinema, il teatro e per altri media. Dal 2018 studia composizione alla Hochschule für Musik und Theater di Monaco di Baviera.

la traduttrice

CHIARA BELLITI è editor e traduttrice. Cura i romanzi di numerosi autori italiani e ha vinto il Premio Andersen per la traduzione di Rico, Oscar e il Ladro Ombra, di Andreas Steinhöfel, per Beisler Editore. Collabora con l’artista Michelangelo Pistoletto, organizza e cura mostre, insegna scrittura alla scuola Holden ed è socia fondatrice dell’associazione Legati al Filo, che mette l’arte al centro dell’innovazione sociale e del cambiamento. Abita in campagna con cane e gatti e, ogni tanto, fra i monti con il suo amore.

le immagini

 

15 recommended