Solo Eventi

Narni Città Teatro Vol. 5 - Sogni Sospesi dal 14 al 16 giugno

• Bookmarks: 14

 

Si è svolta martedì 14 maggio nella splendida cornice di Vivai Le Mura a Roma la conferenza stampa di presentazione della quinta edizione di Narni Città Teatro! I direttori artistici Francesco Montanari e Davide Sacco, insieme alla responsabile organizzativa Ilaria Ceci, hanno illustrato il programma che prenderà vita nella cittadina umbra dal 14 al 16 giugno 2024. Sono intervenuti per portare i loro saluti il Sindaco di Narni Lorenzo Lucarelli e l’Assessore alla cultura Giovanni Rubini.

Il tema di quest'anno è Sogni Sospesi e il programma è ricco di appuntamenti sia a pagamento che gratuiti per portare cultura, arte e divertimento a tutti attraverso il racconto di tematiche sociali importanti e attualissime. Il teatro e gli spettacoli saranno diffusi tra le vie, nelle piazze e... per aria!

Dall'incontro all'alba con Roberto Vecchioni al Pinocchio di Davide Iodice, dall'Estratto di Illusioni con Vinicio Marchioni al Teatrino Viaggiante, dalla sfilata di dinosauri alti 5 metri Saurus al Caffè Letterario con Gemitaiz, dalla mostra Olivetti alle installazioni di nuvole, dai clown e i funamboli agli spettacoli per bambini, dai laboratori gratuiti alla radio gigante, dal pianoforte volante alle esibizioni di artisti provenienti da tutto il mondo, tre giorni di musica, recitazione e intrattenimento per sognare tutti insieme.

le parole di Francesco Montanari e Davide Sacco

"Siamo arrivati alla quinta edizione della nostra piccola festa d’arte, nata con la volontà di crescere un essere umano, di raccontare le sue fasi, il suo umano sviluppo, il poetico susseguirsi di evoluzioni.
Siamo arrivati ai sogni, a quelli necessari, a tutte quelle cose che speri che ti succedano o che sai benissimo che non succederanno mai.
I sogni sono la culla dell’uomo, la casa della speranza, quell’esercito infallibile di bellezza che ci difenderà sempre da tutti gli sgambetti della vita, dalle evoluzioni insane delle democrazie, dai pericoli dell’andare avanti.
Allora abbiamo deciso di creare una cittadella del possibile, dove il pubblico possa sognare che qualsiasi cosa può accadere, e ciò che non accadrà di giorno può accadere di notte, nelle pieghe del sogno, o nella speranza del domani.
Catapulteremo i nostri spettatori tra pianoforti volanti, dinosauri erranti, rivoluzionari della parola, ragioneremo con Roberto Vecchioni su quale sia il sogno del domani, navigheremo con navi di carta per poi ritrovarci come sciamani del tempo contemporaneo a danzare in piazza di notte.
Incontreremo costruttori di bellezza, anatomie impossibili, racconti mitici, eroi sempre in viaggio, ci incontreremo nelle platee, nelle piazze, nei vicoli o nei bar, e non saremo mai soli, perché saremo un’unica grande città, un unico borgo d’arte dove non bisogna mai decidere cosa fare, ma permettere ai sogni di raccontare ciò che c’è bisogno di fare.
L’uomo ha costruito le cose più belle dell’umanità con gli occhi chiusi, noi speriamo di raccontare tutto con gli occhi aperti e il sorriso sulle labbra, come fanno i bambini che non hanno più bisogno di dormire per sognare, come fanno gli artisti che non hanno bisogno di chiudere gli occhi per immaginare."

le parole di Ilaria Ceci

"Narni Città Teatro è nato come un sogno all’improvviso.
Oggi siamo giunti alla quinta edizione e ci rendiamo conto che quel sogno non si è fermato, ma ha contagiato molte persone intorno a noi.
Questa edizione, ancora più ricca delle precedenti, porta a battesimo la nascita di Impresa Fest, un unicum sul territorio nazionale per il coinvolgimento del tessuto imprenditoriale locale.
Grande novità è la trasformazione dell’atrio del Comune in un caffè letterario in collaborazione con la Scuola Holden, mentre avrà ancora più spazio la Radio che si collocherà sotto la Loggia dei Priori.
Siamo veramente felici di ospitare artisti da tutto il mondo, quest’anno partiranno voli da San Paolo in Brasile, da Bruxelles, da Berlino, e la bella Narni si popolerà ancora una volta di oltre cento artisti pronti a trasformarla in qualcosa di unico e irripetibile.
Abbiamo immaginato questa edizione come un sogno a occhi aperti, quindi vi invitiamo a perdervi nel programma e per la città, a lasciarvi sorprendere ed emozionare dalle tante cose che accadranno, anche in maniera estemporanea, a lasciarvi cullare dalla musica e trascinare dalla danza, a incontrarvi e a sorridere, a condividere aperitivi e parole, pensieri e momenti magici.
Costruire un Festival impone agli organizzatori un salto nel vuoto controllato, ma chiede anche agli spettatori un gesto coraggioso: sorprendetevi, innamoratevi,
sognate con noi."

 

il programma

PROGRAMMA NARNI CITTA' TEATRO

per saperne di più

https://www.facebook.com/narnicittateatro/

le immagini della conferenza

le immagini degli artisti e degli spettacoli

14 recommended