Solo Eventi

Finissage della mostra "Intorno allo stato dell’arte nelle Marche" il 7 giugno a Gradara

• Bookmarks: 37

 

Dopo il successo di pubblico del 18 maggio scorso in occasione della ‘Notte dei Musei’ (nell’ambito delle iniziative per la Giornata Internazionale dei Musei 2024), è fissato per venerdì 7 giugno al MARV di Gradara l’incontro di finissage della mostra monografica Intorno allo stato dell’arte nelle Marche.

A cura di Federica Lazzarini l’incontro, ad ingresso gratuito, vedrà la presenza dei curatori Andrea Carnevali e Cecilia Casadei invitati a presenziare assieme a tutti gli artisti le cui opere sono in mostra.

Con inizio alle ore 18, l’incontro è l’occasione per una speciale visita alla mostra monografica del Premio Marche, che prevede una condivisa, trasversale riflessione sui temi che hanno caratterizzato le linee di lettura individuate, che hanno voluto esprimere il percorso espositivo fra tradizione, astrazione e figurazione nell’articolato linguaggio degli artisti marchigiani contemporanei.

La mostra affronta infatti due filoni analitici di opere: Dalla tradizione ai nuovi linguaggi e dalle parole alle immagini (curatela di Andrea Carnevali) e Linguaggi e poetica dalla evocazione della Natura e nuove prospettive (curatela di Cecilia Casadei).

Attraverso una selezione ponderata degli artisti e con criteri di disciplinata scientificità, si sono finalizzate alcune tra le varie letture possibili dell’arte nella regione per contrassegnare un contribuito alla storiografia artistica contemporanea dato anche dalle Marche, regione caratterizzata da importanti flussi artistici e da personalità di spicco, luogo fertile di produzione artistica, che merita un più approfondito esame di alcuni aspetti dei valori estetici e culturali prodotti ai giorni nostri.

Artisti in mostra: (curatela Andrea Carnevali) Walter Angelici, Ezio Bartocci, Alfredo Bartomeoli, Antonio Battistini, Sirio Bellucci, Claudio Boccolacci, Simona Bramati, Patrizia Calovini, Elia Cantori, Fabrizio Carotti, Leonardo Cemak, Bruno Cerboni Bajardi, Giorgio Cutini, Bruno D’Arcevia, Francesca Gentili, Paolo Gubinelli, Rossano Guerra, Bruno Mangiaterra, Giorgio Mercuri, Riccardo Piccardoni, Nino Ricci, Stefano Solimani, Rita Vitali Rosati, Abel Zeltman; (curatela Cecilia Casadei) Federica Amichetti, Ubaldo Bartolini, Renato Bertini, Mauro Brattini, Adriano Calavalle, Carlo Cecchi, Lorenzo Cicconi Massi, Giulia Corradetti, Silvio Craia, Umberto Franci, Alessandro Giampaoli, Tonino Guerra, Eriberto Guidi, Carlo Iacomucci, Mario Logli, Giorgio Matteini, Sandro Pazzi, Oscar Piattella, Mario Sasso, Athos Sanchini, Stefano Tonti, Sandro Trotti, Valeriano Trubbiani, Walter Valentini.

Storica manifestazione d’arte contemporanea, il Premio Marche, grazie all’operosità e alla dedizione di Alfredo Trifogli, storico promotore e presidente, fin dal suo esordio nel 1957, si è affermato come una tra le rassegne più significative del secondo Novecento in Italia, seconda solo alle grandi manifestazioni come la Biennale di Venezia, la Quadriennale di Roma e la Triennale di Milano, annoverando tra i partecipanti quasi la totalità dei maggiori artisti del Novecento, come Luigi Bartolini, Burri, Cagli, Campigli, Capogrossi, Casorati, Ciarrocchi, Cintoli, Cucchi, Bruno da Osimo, D’Arcevia, Fazzini, Dante Ferretti, Galliani, Gilardi, Mattiacci, Migneco, Peschi, Peruzzi, Scipione, Severini, Sironi, Tulli, Tamburi, Vangi, Trubbiani, per citarne solo alcuni, elenco che, tra i tanti menzionabili, risulta estremamente incompleto.

INFO MOSTRa

Premio Marche 2023 “Intorno allo stato dell’arte nelle Marche”
mostra monografica
Fino al 09.06.2024
MARV - Museo d'arte Rubini Vesin, Gradara (PU)
Ingresso gratuito
Orari: da lunedi a domenica ore 10-13 e 14.30-17.30
Tel. 0541.964673
Email: info@marvgradara.org
Catalogo edito da Silvana Editoriale

Segreteria logistica e organizzativa
AMIA - Associazione Marchigiana Iniziative Artistiche
Tel. Direzione 338.7755798 – Segreteria Tel. 349.5024162
E-mail: premiomarche@gmail.com | Sito internet: www.premiomarche.it

Mostra promossa da
AMIA - Associazione Marchigiana Iniziative Artistiche; Regione Marche - Assessorato alla Cultura; in collaborazione con Comune di Urbino - Assessorato alla Cultura; Comune di Gradara - Assessorato alla Cultura

Comitato Scientifico e curatori
Stefano Brachetti, Bruno Ceci, Gualtiero De Santi, Fabio Mariano+, Stefano Papetti, Stefano Tonti, Arianna Trifogli
Curatori: Bruno Ceci, Andrea Carnevali, Cecilia Casadei Camillo Langone

Comitato Esecutivo
Giuseppe Balduini (Direttore Galleria Civica Albani, Urbino), Luca Baroni (Direttore MARV, Gradara), Anna Biagetti, Federica Lazzarini (Amia) Gianmaria Pennesi, Arianna Trifogli

Enti istituzionali
Patrocini e partner: Comune di Urbino, Comune di Gradara, Galleria Nazionale delle Marche, MARV Gradara, Università degli studi “Carlo Bo” Urbino, Accademia Belle Arti Urbino, Scuola del Libro Urbino, Fondazione Marche Cultura
Adesioni: Camera di Commercio delle Marche, Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro, Accademia Raffaello Urbino, Lions Club Urbino, Vivere con l’Arte Urbino, Gradara Innova, Rete Museale Marche Nord, Gradara Capitale del Medioevo, Rocca di Gradara, Pesaro 2024 Capitale Italiana della Cultura

37 recommended