Solo Eventi

E-115 presenta "GLI OTTANTA. L’Italia tra evasione e illusione" di Luca Pollini il 16 giugno a Roma

• Bookmarks: 5

 

Un appuntamento da non perdere! Venerdì 16 giugno alle 18,30 presso la Libreria Indipendente ELI di Roma, si svolgerà la presentazione del libro di Luca Pollini, "GLI OTTANTA. L’Italia tra evasione e illusione", con la prefazione di Claudio Cecchetto (Elemento 115 Editore).

Converseranno con l’autore Luca Pollini:
Diego Antonelli, Vice Direttore Rainews
Francesco Bevivino, Editore
Maria Antonietta Farina Coscioni, Radio Radicale, autrice e conduttrice de “La Nuda Verità”
Fabio Martini, giornalista e saggista La Stampa
Emiliano Ventura, saggista e scrittore

A seguire, aperitivo e firma copia con l’autore!

il libro

La cronaca, i fatti, le mode degli anni Ottanta. Un decennio complesso, per l’Italia, difficile e indecifrabile, vissuto dalla prima generazione post-ideologica; dove la ‘leggerezza’ si contrappone alla ‘pesantezza’ dei Settanta, dove l’evasione e il non-sense si sostituiscono all’impegno e alle ideologie. La cultura diventa ‘usa e getta’, si viaggia di più e si è convinti di essere moderni e cosmopoliti: in realtà si è un po’ naif, provinciali che imitano lo yuppismo americano.
E poi i giovani: una generazione educata a colpi di telefilm, di musica d’evasione, che non si ribella più ma, anzi, sembra perfettamente allineata al sistema. All’invasione britannica di dark e metallari l’Italia risponde con il Paninaro nostrano, teenager che ha come obiettivo il benessere a tutti i costi. Chi è nato in quegli anni non ha fatto la guerra, non ha partecipato a scontri di piazza, non ha né vissuto il terrorismo, né votato per il referendum sull’aborto. Ma ha dovuto ben presto scontrarsi con il falso mito della leggerezza.

l'autore

Luca Pollini, milanese amante del mare, è cresciuto e si è formato nel bel mezzo degli anni Settanta. Unisce l’attività di giornalista a quella di scrittore e autore. Ha scritto dappertutto – anche sui muri – pubblicato numerosi saggi di storia contemporanea, scritto drammaturgie e reading teatrali. Con elemento115 ha pubblicato Hippie, la rivoluzione mancata (2017) e Woodstock non è mai finito (2018), storia del concerto che ha segnato un’intera generazione. Tra i suoi ultimi lavori: Oggetti smarriti – Piccolo catalogo delle cose perdute (Morellini); La trasgressione necessaria (Mimesis), biografia del fondatore di Re Nudo Andrea Valcarenghi; La mia storia suona il rock: suoni, musiche e canzoni tra mode e movimenti (Tempesta Editore). Per il teatro ha scritto Ci hanno rubato la parola amore (2017); Restare, adattamento di Restare in Vietnam (2021); Edna, che ha debuttato nel 2022. Collabora con mensili e quotidiani, e cura il sito retrovisore.net. Crede nel rock e rimpiange il Parco Lambro (inteso come Festival). È direttore di Re Nudo, rivista di cultura underground.

per saperne di più

https://elemento115.com/luca-pollini/

http://elemento115.com/gli-ottanta/

la locandina

la scheda del libro

E115_Scheda Libro_Gli Ottanta

la copertina

 

5 recommended